14 febbraio 2020
ore 14:12
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 30 secondi
 Per tutti

Il nuovo super ciclone troposferico partorito da un vortice polare più forte che mai si chiama Dennis e con le sue avanguardie temporalesche ha già raggiunto Irlanda e Scozia. Nel corso delle ultime ore si è approfondito fino a 930 hPa ma i modelli matematici stimano che potrebbe toccare la soglia dei 925 o addirittura 920 hPa, sono valori di pressione eccezionalmente bassi , persino inferiori a quelli raggiunti da Ciara. Dennis a differenza di Ciara però non interesserà tutta l'Europa centro settentrionale ma solo i settori più a nord, manterrà un asse orientato SO-NE che gli consentirà di raggiungere prevalentemente il Regno Unito e il Mare del Nord fino alla Scandinava meridionale. Solo successivamente ma con meno energia raggiungerà Francia e Germania. 

Dennis è preceduto e accompagnato da venti burrascosi che hanno già colpito l'Islanda e per i quali sono state  diramate diverse allerte, per Irlanda, Galles, Scozia, Cornovaglia, Canale della Manica e Mare del Nord. Le raffiche potranno raggiungere e talora anche superare i 150km/h con punte fino a 160km/h. Assieme ai venti arriverà anche la pioggia, intensa e localmente a carattere alluvionale, attesa soprattutto nella giornata di sabato e andrà a sovrapporsi alle piogge già molto intense portate da Ciara con terreni ormai sovrassaturi. Le temperature si manterranno elevate grazie al richiamo meridionale fino a tutta la giornata di sabato poi domenica l'arrivo del fronte freddo le farà precipitare e arriverà anche la neve, fino a bassa quota dalla sera su tutto il Regno Unito e la Scandinavia meridionale. Saranno vere e proprio bufere con venti violenti fino a 150km/h. Resteremo aggiornati per gli eventi di cronaca che non mancheranno.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati