18 maggio 2017
ore 8:59
di Carlo Migliore
 Per tutti

Nelle ultime 24 ore una profonda saccatura alimentata da correnti di lontane origini polari si è spinta dal nord Atlantico verso l'Europa occidentale formando un intenso fronte perturbato che si staglia dalla Penisola Iberica fino al Mare del Nord. All'interno del fronte, soprattutto nel suo ramo più meridionale dove più accesi sono i contrasti tra l'aria fredda e quella calda numerosi temporali stanno portando piogge anche di forte intensità sulla Spagna centro settentrionale. Colpiti per ora Castiglia, Aragona, Madrid, Paesi Baschi e Navarra.

Ultima immagine sat, fonte Eumetsat
Ultima immagine sat, fonte Eumetsat

Nelle prossime 24 ore soprattutto tra il pomeriggio e la sera forti temporali colpiranno la Francia centro occidentale e la regione dei Pirenei con accumuli localmente superiori ai 100mm, colpi di vento e probabili grandinate, non esclusi anche possibili e locali formazioni di tornado. Tra la sera e la notte il fronte transiterà anche sulla Francia orientale dirigendosi verso le regioni alpine. Nella giornata di domani Venerdì 19 Maggio toccherà all'Italia nord occidentale e la Svizzera fare i conti con forti precipitazioni che si attenueranno solo dalla sera.

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti