11 ottobre 2018
ore 13:33
di Edoardo Ferrara
 Per tutti

Gli effetti della devastante alluvione a Maiorca
Gli effetti della devastante alluvione a Maiorca

MALTEMPO, ALLUVIONE A MARBELLA, MAIORCA E SAINT TROPEZ - Sono stati due giorni difficili sul Mediterraneo occidentale, dove una insidiosa circolazione ciclonica alimentata da aria decisamente umida e instabile ha determinato la formazione di temporali anche molto intensi. Veri e propri nubifragi si sono avuti in particolare su Andalusia, Baleari e Costa Azzurra: alluvione non solo a Maiorca, dove si contano ben 9 vittime, ma anche a Marbella; frane e allagamenti pure a Saint Tropez. Eloquenti le immagini e i video a corredo dell'articolo:


CALDO ANOMALO SU GRAN PARTE D'EUROPA - Dopo un avvio d'ottobre freddo, un vasto anticiclone dal cuore molto caldo ha riportato temperature diffusamente superiori alla media su gran parte del Vecchio Continente, in particolare sul comparto centro-orientale. Non c'è traccia d'autunno sugli Stati centrali dove le temperature massime si portano su valori localmente tardo estivi: punte di 27°C sono state registrate sulla Francia centrale, ma tra Francia, Germania, Paesi Bassi e Balcani si sono raggiunti diffusamente valori tra i 23°C e i 25°C. E non è finita: nei prossimi giorni temperature in ulteriore aumento con caldo davvero anomalo anche sulla Scandinavia. Nel frattempo le Isole Britanniche dovranno fare i conti con una intensa perturbazione. 


Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti