18 ottobre 2019
ore 16:53
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 7 secondi
 Per tutti

Una situazione di blocco aspetta l'Europa a partire dal fine settimana nel momento in cui una saccatura punterà verso il Nord Africa. Da qui una pronta risposta di una massa d'aria decisamente calda per il periodo che riaffiorerà verso il cuore del Vecchio Continente. L'Europa, dal punto di vista meteo, sarà dunque divisa in due.

CALDO ANOMALO AD EST: Mentre gli Stati occidentali saranno alle prese con ondate di maltempo, quelli orientali potranno ancora sperimentare gli effetti dell'anticiclone sub tropicale con giornate soleggiate e con un clima piuttosto caldo. Di per sé in questi giorni molte Nazioni registrano temperature sopra le medie del periodo anche di 6-8°C. Punte fino a 24-26°C si registrano su Balcani, Grecia, Romania, Ucraina. Fino a 20°C in Polonia, Repubblica ceca. Nei prossimi giorni stante il rinforzo ulteriore dell'anticiclone i valori termici sono attesi aumentare tra il Centro Sud Italia e l'Est Europa con valori anche superiori ai 10°C rispetto all'andamento tipico del periodo.

MALTEMPO TRA FRANCIA E SPAGNA:  L'Europa occidentale con particolare riferimento a Spagna e Francia potrebbe invece ricevere una buona dose di piogge e temporali. Questa zona sarà infatti interessate dal passaggio di una lenta perturbazione che dispenserà precipitazioni anche intense e persistenti.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati