Redazione 3BMeteo
14 agosto 2020
ore 8:55
Redazione 3BMeteo
tempo di lettura
38 secondi
 Per tutti

Giornata di giovedì 13 agosto che difficilmente verrà dimenticata per diversi ciclisti impegnati nella seconda tappa del Giro del Delfinato, da Vienne al Col de Porte in Francia. La giornata verrà ricordata non certo per la fatica bensì per l'impressionante e violenta grandinata che durante la salita al Col de Porte ha investito un gruppetto di ciclisti. 

Qualche corridore ha trovato riparo nelle macchine, qualche altro si è rifugiato sotto gli alberi o gli ombrelloni degli spettatori. I meno fortunati o i più temerari hanno invece affrontato le intemperie e le immagini postate delle schiene di Tim Declercq e Maxime Chevalier, belga e francese, parlano da sole. I colpi dei chicchi di grandine hanno infatti lasciato il segno...





Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati