2 agosto 2020
ore 15:07
di Luca Pace
tempo di lettura
57 secondi
 Per tutti

CALDO E AFA AGLI SGOCCIOLI, ATTESI TEMPORALI ANCHE INTENSI - L'alta pressione africana batte in ritirata, favorendo un generale aumento dell'instabilità sulle regioni del Triveneto. Già in queste ore i primi acquazzoni e temporali hanno interessato le medio alte pianure del Friuli Venezia Giulia,e a tratti anche i settori costieri (specie il Triestino), tuttavia la situazione andrà ulteriormente peggiorando nel corso delle prossime ore.


In particolare, nelle prime ore di Lunedì è atteso il transito di una prima passata temporalesca che porterà fenomeni diffusi, ancora una volta più intensi sule medio alte pianure oltre che sulla fascia alpina e prealpina. Particolare attenzione andrà invece rivolta alla serata di lunedì, quando l'ingresso di correnti più fresche in quota porterà un deciso peggioramento, con possibilità di fenomeni localmente violenti.
Attenzione alla possibilità di forti grandinate, oltre che locali colpi di vento.

CROLLO TERMICO TRA LUNEDÌ E MARTEDÌ -  Il peggioramento sarà accompagnato da un deciso calo delle temperature, basti pensare che nella giornata di martedì le temperature massime difficilmente andranno oltre i 25-26°C.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati