Redazione 3BMeteo
16 maggio 2019
ore 15:47
Redazione 3BMeteo
tempo di lettura
1 minuto, 8 secondi
 Per tutti

TAPPA 6 GIRO D'ITALIA / VASTO - L'AQUILA: Tappa abbastanza mossa. Prima parte lungo il mare fino a Ortona per poi affrontare tutta una serie di ondulazioni nell'entroterra (tra le altre le salite di Ripa Teatina e Chieti). Unico GPM le Svolte di Popoli prima dell'altopiano abruzzese che porta a l'Aquila. Dopo il GPM si raggiunge L'Aquila per strade diritte e in leggera pendenza attraversando nel finale le zone colpite dal terremoto dell'aprile 2009: una volta lasciata la ss17, si affronta la salita di via della Polveriera con pendenze attorno al 5-6% e punte del 9%; discesa in città verso il Castello e passaggio cittadino articolato fino ad affrontare l'ultima discesa (in parte all'interno dell'abitato) che termina con una svolta secca verso destra ai 2 km dall'arrivo. A 1500 m la strada inizia a salire. L'ultimo km ha una pendenza attorno al 7% con una punta dell'11% poche centinaia di metri prima di immettersi nel rettilineo finale. La retta di arrivo misura 450 m (larghezza 7 m) in ascesa al 7% su asfalto.

METEO: Tappa caratterizzata da tempo inizialmente stabile, con ampi spazi di sereno e temperature gradevoli. Nel corso del pomeriggio, procedendo verso l'entroterra, assisteremo ad un aumento della nuvolosità, con possibilità di piovaschi sparsi e temperature in lieve calo. Ventilazione quasi assente.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati