7 novembre 2019
ore 14:15
di Carlo Migliore
tempo di lettura
37 secondi
 Per tutti

India: Dopo la nebbia tossica che per altro continua a insistere sulla capitale Nuova Delhi a causa di un robusto campo di alta pressione, adesso anche la schiuma  tossica. Il fenomeno che negli ultimi anni è diventato sempre più frequente dipende dall'aumento degli scarichi industriali incontrollati nelle acque dei fiumi. Domenica scorsa durante le celebrazioni del Chhath Puja, una ricorrenza religiosa regionale molto importante per la comunità indiana, i fedeli si sono ritrovati a pregare a migliaia nelle acque del fiume sacro Yamuna completamente immersi nella schiuma.


L'inusuale evento non sembra destare meraviglia nelle persone che non curanti della tossicità di quelle bianche spume, continuano a pregare come se nulla fosse. VIDEO shockante


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati