26 agosto 2019
ore 6:30
di Manuel Mazzoleni
tempo di lettura
1 minuto, 15 secondi
 Per tutti

DA MERCOLEDÌ UN PO' MENO SOLE E PIÙ TEMPORALI -L'alta pressione, che si rafforzerà timidamente ad inizio della settimana, non sarà particolarmente robusta. Da mercoledì infatti la pressione subirà una nuova diminuzione da Ovest, sotto l'azione di una saccatura in marcia dalla Penisola Iberica verso i Balcani. Quest'ultima riporterà ancora condizioni di instabilità sull'Italia con rovesci e qualche temporale dapprima al Centro Nord e a seguire al Sud. 

Anche se resta ancora incerta la sua esatta traiettoria al momento già mercoledì qualche acquazzone o temporale dovrebbe interessare Sardegna, parte del Nordovest e dell'alto versante tirrenico mentre nuvolosità irregolare transiterà sul resto del Paese. Giovedì l'instabilità, perlopiù diurna, si manifesterà con nuovi fenomeni lungo la dorsale appenninica, le Alpi e i rilievi isolani, sconfinando localmente su coste e pianure. Venerdì i fenomeni diurni di conterranno soprattutto su i rilievi del Centro Sud, interessando a tratti anche vicine pianure e coste. La tendenza a seguire vede un temporaneo miglioramento anche se resta ancora aperta la possibilità di un nuovo affondo dall'Europa nordoccidentale di correnti più fresche e instabili. 

Il tutto accompagnato da un lieve calo termico, più pronunciato laddove i temporali saranno più intensi.

Per tutti i dettagli consulta le previsioni meteo per la tua località. 

Per le precipitazioni attese nel corso della settimana consulta le mappe di pioggia. 

Per le temperature attese consulta le mappe termiche. 

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati