29 febbraio 2020
ore 9:20
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 11 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Ora che si è finalmente aperta la porta dell'Atlantico sul Mediterraneo centrale la ventilazione si mostrerà piuttosto tesa nei prossimi giorni anche sull'Italia. Il fronte che oggi, venerdì, si sta allontanando gradualmente dall'Italia sta attivando infatti una tesa ventilazione di Maestrale al Centro-Sud. Sabato invece insorgeranno venti di Scirocco che precederanno l'arrivo di un altro fronte atlantico. A seguire disposizioni delle correnti dai quadranti occidentali, che chiuderanno la settimana, mentre dall'inizio di quella nuova la formazione di un vortice sull'Italia innescherà forti venti a rotazione ciclonica. Ecco i dettagli:

METEO VENTI E MARI SABATO. Con l'avvicinamento di un nuovo fronte atlantico verso l'Italia i venti si dispongono dai quadranti meridionali, rinforzando gradualmente nel corso della giornata. Da segnalare però le ultime raffiche settentrionali al largo dello Ionio. Attesi dunque verso metà giornata venti generalmente da sud-sudest con raffiche fino a 50-70km/h su Mar Ligure e medio-alto Tirreno, in successivo rinforzo anche intorno alle isole maggiori sull'Adriatico centro-settentrionale. Mari generalmente molto mossi.

METEO VENTI E MARI DOMENICA. Con il progressivo spostamento del fronte verso levante la ventilazione tende a disporsi dai quadranti occidentali, moderati o tesi. In particolare da ovest-sudovest su Mar Ligure e Tirreno, da sud-sudovest sullo Ionio, da sudest sull'Adriatico fino a 50-70km/h. Onde fino a 1,5/2 metri su Mar Ligure al largo, Mar e Canale di Sardegna e basso Adriatico.

METEO MARI E VENTI LUNEDÌ. Con il graduale approfondimento di un vortice depressionario sull'Italia si intensificano i venti. Attesi ben presto da nord sul Mar Ligure con raffiche fino a 70-90km/h entro sera, da sud-sudest sull'Adriatico fino a 50-70km/h, da sud-sudovest altrove con raffiche fino a 70-90km/h su Mar di Sardegna e Tirreno centro-settentrionale. Onde alte fino a 3 metri e oltre sul Mar di Sardegna.


TENDENZA PER MARTEDÌ. Ventilazione tesa di Bora sull'alto Adriatico, Tramontana sul Ligure, forte Maestrale sui bacini occidentali con raffiche anche oltre 100km/h sul Mar di Sardegna, da sudovest sullo Ionio a 60-80km/h, da sud-sudest sull'Adriatico tesi. Mari molto mossi o agitati.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati