25 agosto 2019
ore 7:00
di Manuel Mazzoleni
tempo di lettura
1 minuto, 5 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Una circolazione depressionaria in transito sulla nostra Penisola ha spinto verso Sud l'anticiclone nordafricano. La sua azione, oltre a favorire la formazione di diversi temporali su molte nostre regioni, porta un calo delle temperature. A subire il ridimensionamento termico più evidente saranno i settori centro-meridionali dello Stivale, anche di un paio di gradi, con temperature che si porteranno su valori in linea con le medie del periodo. Non si tratterà comunque di una rinfrescata in grado di ridimensionare drasticamente le condizioni climatiche, ma di un semplice moderato calo termico.

CALO SOPRATTUTTO AL CENTRO-SUD. Sabato è atteso un calo soprattutto su regioni centro-meridionali, Sardegna orientale e Sicilia tirrenica, mentre domenica le temperature massime scenderanno ulteriormente al Sud e sulle Tirreniche centrali. Più nel dettaglio le temperature massime non andranno oltre i 28/30°C al Centro, 32/34°C al Sud. Al Nord è invece atteso un lieve rialzo con valori tuttavia compresi tra 27 e 31°C.

TENDENZA SUCCESSIVA. Grazie a un temporaneo rinforzo dell'alta pressione ad inizio della prossima settimana, foriero di maggior soleggiamento, le temperature torneranno ad aumentare con valori massimi sino a 31/32°C al Nord, 32/33°C sulle Tirreniche centrali, 30/31°C sulle Adriatiche centrali, 32/34°C al Sud e sulle Isole maggiori.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati