17 ottobre 2018
ore 8:20
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 6 secondi
 Per tutti

Passata la metà di Ottobre le temperature sull'Italia continuano a mantenersi miti o molto miti salvo qualche fisiologica lieve diminuzione dettata dalla maggiore presenza di nubi e di qualche locale pioggia. Questa anomalia termica perdurerà anche dopo che la perturbazione ci avrà lasciato anzi, con il ritorno del sole su gran parte delle nostre regioni assisteremo Giovedì ad un nuovo rialzo termico con valori massimi che torneranno sulla soglia dei 25-26°, uno scarto positivo rispetto alle medie dell'ordine dei 5-7° in più. Vediamo dunque che clima ci aspetta nei prossimi giorni con la consueta grafica previsionale.

Mercoledì: L'Italia è ancora interessata da una certa nuvolosità e da qualche locale pioggia (qui la previsione dettagliata) ma le temperature restano praticamente ovunque sopra media con valori massimi fino a 21-22° in Val padana e lungo l'Adriatico,  22-24° sui settori tirrenici e le Isole Maggiori. Tra le città più miti ritroveremo Firenze con 25° di massima, Roma, Palermo, Reggio Calabria e Catania con 24°. Tra le più fresche Torino con 17°. Dettaglio per le città principali:

Temperature massime e minime previste sulle principali città nella giornata di Mercoledì
Temperature massime e minime previste sulle principali città nella giornata di Mercoledì

Giovedì: L'aumento della pressione e l'allontanamento delle masse nuvolose a partire dal Centro Nord favoriscono più sole e un nuovo aumento delle temperature (qui la previsione meteo). Un aumento che interesserà soprattutto la Val padana dove si potranno raggiungere massime fino a 24°, altrove le variazioni saranno minori. Previsti fino a 27° di Massima a Firenze, 26° a Roma , 24° a Milano, Napoli e Palermo. Lo scarto termico rispetto alla media sarà di oltre 5° in più sulla Val padana e le interne della Toscana. Dettaglio per le città principali:

Temperature massime e minime previste sulle principali città nella giornata di Giovedì
Temperature massime e minime previste sulle principali città nella giornata di Giovedì

Venerdì: Ancora poche variazioni in campo termico, il sole prevalente sull'Italia favorirà ancora valori anomali con massime fino a 24° o superiori sui versanti tirrenici, 24° in Val padana e sulle Isole, 22° lungo l'Adriatico. Tra le città più calde si riconfermeranno Firenze con 26°, Genova con 25 e Roma , Napoli e Palermo con 24°. Dettagli grafici:

Temperature massime e minime previste sulle principali città nella giornata di Venerdì
Temperature massime e minime previste sulle principali città nella giornata di Venerdì

Giorni successivi: Ancora poche variazioni il Sabato con temperature massime e minime abbondantemente sopra media su tutte le regioni mentre la Domenica potrebbe riservare qualche sorpresa. Se i modelli confermeranno l'evoluzione c'è una massa d'aria fredda di estrazione continentale che arriverà sull'Italia Domenica sera portando un primo abbassamento delle temperature e aprirà la strada a perturbazioni fredde per la settimana a venire. Dobbiamo necessariamente riparlarne.

Per tutti i dettagli sulle temperature clicca qui


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati