21 ottobre 2019
ore 22:10
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 36 secondi
 Per tutti

Situazione: una profonda saccatura atlantica alimentata da correnti fredde scandinave continua a interessare diffusamente l'Europa occidentale e buona parte del Nord Italia causando forti condizioni di maltempo. Nel corso dei prossimi giorni da questa saccatura nascerà un minimo di bassa pressione che si collocherà sul Mediterraneo centrale. L'evoluzione di questo minimo sarà piuttosto lenta e all'incirca a metà settimana tra mercoledì e giovedì tornerà ad interessare l'Italia dopo una brevissima pausa anticiclonica che vedrà una temporanea cessazione dei fenomeni al Nord. Questa nuova fase di maltempo coinvolgerà anche la Sardegna, parte delle regioni centrali e poi la Sicilia mentre dovrebbe scansare parte del Nord, le regioni adriatiche e l'estremo sud peninsulare. Vediamo l'evoluzione meteo per metà settimana:

Meteo mercoledì: il vortice avanza verso levante, nubi in aumento in Sardegna con qualche prima pioggia e temporali a fine giornata, nuvoloso al Nordovest anche qui con qualche debole pioggia tra ponente ligure e Piemonte occidentale ma destinata a intensificarsi. A fine giornata sono infatti previsti fenomeni anche forti e temporaleschi tra Piemonte e Liguria. Il tempo buono resiste sul resto della Penisola. Temperature stazionarie o in ulteriore lieve aumento al Sud con massime fino a 28°C. Venti tesi sciroccali con mari mossi, molto mossi i bacini occidentali 

Meteo giovedì: ulteriore avanzamento del vortice verso levante con un minimo che dovrebbe collocarsi nei pressi della Sardegna. Il fronte perturbato interesserà quindi più direttamente i settori occidentali ella Penisola con piogge e temporali al Nordovest, Lombardia, Centrali tirreniche e Sardegna, la tendenza è per temporali anche sulla Sicilia occidentale. Più a est resiste il bel tempo con temperature ancora elevate all'estremo Sud, massime fino a 28°C su Sicilia orientale, Calabria, Puglia. Venti tesi di scirocco. Mari molto mossi.

Giorni successivi fino al weekend: Il vortice si sposta verso sud ma resta annidato tra il nord Africa e lo stretto di Sicilia. Da quella posizione potrebbe tenere ancora sotto scacco le due Isole Maggiori con piogge e temporali, soprattutto la Sicilia. Altrove il tempo sarebbe in netto miglioramento con una residua instabilità venerdì e sole nel weekend. Le temperature restano sopra media anche se faranno registrare delle leggere diminuzioni. Restate aggiornati


Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Guarda le foto che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.


Se hai un video o una foto che vuoi condividere entra a far parte della nostra community, clicca qui per i dettagli.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati