Redazione 3BMeteo
17 ottobre 2021
ore 7:00
Redazione 3BMeteo
tempo di lettura
1 minuto, 33 secondi
 Per tutti
Tendenza meteo seconda parte della nuova settimana
Tendenza meteo seconda parte della nuova settimana

MERCOLEDÌ PRIME AVVISAGLIE DI CAMBIAMENTO AL NORD - Dopo un avvio di settimana stabile e ampiamente soleggiato per effetto del rinforzo dell'alta pressione sul Mediterraneo centro-occidentale, nella seconda parte della giornata di mercoledì il tempo mostrerà i primi segnali di cambiamento al Nord e sull'alto versante tirrenico per l'approfondimento di una circolazione depressionaria sulle Isole britanniche. L'afflusso di più miti e umide correnti dai quadranti sudoccidentali nel tessuto anticiclonico determinerà un graduale incremento della copertura nuvolosa e le prime deboli precipitazioni su Liguria, Piemonte, parte della Lombardia, alta Toscana e Alpi friulane. Un temporaneo miglioramento delle condizioni meteorologiche interesserà il Sud Italia, dove assisteremo per altro ad un moderato rialzo delle temperature.

22-24 OTTOBRE: IRROMPONO LE CORRENTI FREDDE DAL NORD EUROPA - Nella seconda parte della settimana l'autunno tornerà a farsi sentire sull'Italia per effetto di un'incisiva ondulazione nordatlantica. Nella giornata di giovedì la saccatura raggiungerà la Francia, richiamando aria mite e umida di matrice prefrontale dai quadranti meridionali al Nord e sull'alto Tirreno: una dinamica potenzialmente favorevole a piogge di forte intensità tra la Liguria di levante e la Lunigiana, precipitazioni a tratti abbondanti a ridosso di Alpi e Prealpi e i primi disturbi anche su Toscana e Lazio. Tra venerdì e sabato il fronte freddo attraverserebbe rapidamente l'Italia, per poi scivolare sui Balcani, associato a precipitazioni a carattere di rovescio; al suo seguito subentrerebbero correnti decisamente più fredde di origine scandinava, foriere di un sensibile calo termico su valori prossimi o lievemente inferiori alle medie climatiche di fine ottobre e di un repentino rinforzo della ventilazione.

NOTA - Complice la distanza temporale, la tendenza meteorologica potrebbe subire sensibili variazioni. Si consiglia di seguire assiduamente i prossimi aggiornamenti.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati