12 dicembre 2018
ore 6:00
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 25 secondi
 Per tutti

Aria più fredda in arrivo da nord ha abbassato le temperature di alcuni gradi su buona parte della Penisola con valori minimi della notte scivolati fino a 0° o leggermente al di sotto in Valpadana e nelle valli del Centro. Si tratta dell'inizio di quella fase di stampo più invernale di cui vi avevamo parlato e che durerà fino alla giornata di venerdì.  Nell'arco di questi giorni avremo anche a che fare anche con delle perturbazioni che in concomitanza con l'aria fredda potranno causare delle nevicate fino a bassa quota al Nord. Nulla di particolarmente eclatante comunque ma almeno siamo rientrati nelle medie climatiche dopo due mesi di temperature quasi sempre anomale. Come detto durerà fino a venerdì poi l'intervento di correnti più miti da ovest porteranno un aumento termico nell'arco il weekend, soprattutto domenica. Vediamo qualche dettaglio in più:

Freddo e gelate in arrivo al Centro Nord
Freddo e gelate in arrivo al Centro Nord

Mercoledì - Il freddo si intensifica al Centro Nord, complice anche un aumento della copertura nuvolosa da ovest e l'arrivo delle prime precipitazioni che verosimilmente dovrebbero risultare nevose fino a bassa quota in serata sull'Emilia Romagna. Massime in Val padana difficilmente superiori ai 7-8°C con Torino che potrebbe non superare i 6°C. Valori bassi anche al Centro con 7°C a Firenze e 10°C a Roma e Ancona. Poche variazioni al Sud dove restano più o meno quelle di martedì salvo locali diminuzioni, massime fino a 16°C a Cagliari, 15° a Palermo. Dettagli:

Temperature massime e minime previste nelle principali città nella giornata di mercoledì
Temperature massime e minime previste nelle principali città nella giornata di mercoledì

Giovedì - Temperature in ulteriore calo al Nord dove in serata sono attese precipitazioni nevose fino a bassa quota, localmente miste a pioggia anche in pianura. Situazione stazionaria al Centro Sud con massime molto simili a quelle di Mercoledì. La città più fredda potrebbe risultare Bologna con 3°C seguita da Torino con 4°C e da Milano con 5°C. Ancora 9°C a Firenze e 12°C a Roma. Al sud lieve aumento con valori fino a 17°C a Palermo e Reggio Calabria. Dettagli:

Temperature massime e minime previste nelle principali città nella giornata di giovedì
Temperature massime e minime previste nelle principali città nella giornata di giovedì

Venerdì - L'aria fredda stagna ancora su buona parte delle regioni centro settentrionali mentre al Sud viene sostituita da una massa più mite. Attese ancora massime piuttosto basse in Valpadana con possibili ulteriori diminuzioni. Milano, Torino e Bologna potrebbero non superare i 2-4°. Temperature fredde fino alle Valli Toscane con 7° a Firenze, più a sud prevalgono già gli aumenti con 14° a Roma, 16° a Napoli e persino 18° a Palermo, Reggio Calabria e Catania.

Temperature massime e minime previste nelle principali città nella giornata di venerdì
Temperature massime e minime previste nelle principali città nella giornata di venerdì


Giorni successivi - Termina l'irruzione fredda e la fase invernale in favore di condizioni più miti dettate dall'arrivo di masse d'aria temperature da occidente. Le temperature sono previste tutte in aumento, con massime che si porteranno di nuovo sopra le medie del periodo entro Domenica. Per tutti i dettagli segui questo link 

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati