23 luglio 2020
ore 23:45
di Andrea Vuolo
tempo di lettura
2 minuti, 13 secondi
 Per tutti
Tendenza meteo inizio prossima settimana
Tendenza meteo inizio prossima settimana

SITUAZIONE ATTUALE E PREVISIONE FINO AL 26 LUGLIO 2020 - Siamo ormai giunti alla seconda metà dell'Estate meteorologica, una stagione che si sta rivelando piuttosto differente rispetto alle ultime stagioni estive (specie in area mediterranea), le quali furono decisamente condizionate dalla persistenza dell'anticiclone subtropicale sull'Europa centro-meridionale e che molto spesso ha determinato diversi record di caldo in molti Paesi, tra cui anche in Italia e un po' in tutti i mesi del trimestre caldo

Anche per i prossimi giorni e almeno fino all'inizio del weekend del 25-26 luglio, sarà possibile il transito di alcuni fronti instabili provenienti dalle alte latitudini europee, in seno ad una profonda circolazione depressionaria pressoché stazionaria posizionata in area scandinava e il cui minimo barico è previsto in ulteriore approfondimento anche al di sotto dei 1000 hPa nei prossimi giorni. Attesa quindi una nuova fase spiccatamente instabile (oltre che sui Paesi scandinavi) anche tra Regno Unito, Germania, Francia, Paesi alpini, Balcani e Nord Italia, con rovesci e temporali ad intermittenza, localmente anche di forte intensità, insieme ad un generale calo delle temperature atteso soprattutto tra il 24 e il 26 luglio, per via del passaggio di un veloce fronte freddo in direzione dei Balcani. Anticiclone subtropicale relegato al Mediterraneo meridionale e alle coste del Nord Africa, con caldo moderato - ma in intensificazione - anche su Portogallo, Spagna, Italia meridionale, Malta, Cipro e Grecia, qui con valori termici massimi anche superiori ai 35°C.

Media di ensemble del modello inglese ECMWF relativa all'anomalia di Altezza di Geopotenziale a 500 hPa (circa 5.500 metri) per il periodo 20-26 luglio 2020
Media di ensemble del modello inglese ECMWF relativa all'anomalia di Altezza di Geopotenziale a 500 hPa (circa 5.500 metri) per il periodo 20-26 luglio 2020

TENDENZA 27 LUGLIO - 2 AGOSTO 2020 - In questa fase è da attendersi un graduale rinforzo dell'anticiclone subtropicale sull'Europa meridionale fin verso i Paesi alpini, garanzia probabilmente di tempo più stabile, soleggiato e con caldo in generale intensificazione anche su Italia centro-settentrionale, Francia, Svizzera, Austria, Germania meridionale e Penisola balcanica. Possibile comunque qualche temporale ad evoluzione diurna soprattutto sulle aree alpine, in virtù di un possibile indebolimento dell'anticiclone (sul suo bordo più settentrionale) in concomitanza dell'inizio di agosto, il tutto in un contesto termico superiore alle medie climatologiche del periodo su queste aree e probabile deficit pluviometrico rispetto alla media; caldo intenso invece tra Penisola iberica e Isole del Mediterraneo, con picchi talora prossimi ai 40°C. 

La persistenza di una circolazione di bassa pressione tra Scandinavia e Isole britanniche potrebbe invece favorire ancora una fase spiccatamente instabile sull'Europa settentrionale, qui con temperature spesso al di sotto delle medie del periodo soprattutto sui Paesi scandinavi, insieme ad un surplus pluviometrico.

Media di ensemble del modello inglese ECMWF relativa all'anomalia di Altezza di Geopotenziale a 500 hPa (circa 5.500 metri) per il periodo 27 luglio - 2 agosto 2020
Media di ensemble del modello inglese ECMWF relativa all'anomalia di Altezza di Geopotenziale a 500 hPa (circa 5.500 metri) per il periodo 27 luglio - 2 agosto 2020

Seguiranno ulteriori aggiornamenti.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati