9 luglio 2020
ore 23:50
di Andrea Vuolo
tempo di lettura
2 minuti, 29 secondi
 Per tutti
Meteo weekend 11-12 luglio, rischio temporali al Nord
Meteo weekend 11-12 luglio, rischio temporali al Nord

SITUAZIONE E TENDENZA FINO AL 12 LUGLIO 2020 - L'approfondimento di una circolazione depressionaria alle alte latitudini europee (con minimo barico in calo fin verso i 990 hPa sulla Penisola scandinava), ha favorito il rinforzo di un campo anticiclonico di estrazione tropicale-marittima su buona parte dell'Europa meridionale e del Mediterraneo, dove la situazione meteorologica si manterrà pienamente di stampo estivo per diversi giorni, con caldo in intensificazione soprattutto verso il prossimo weekend, incluse le aree del Centro-Sud Italia e delle Isole maggiori. Precipitazioni superiori alla media si registreranno invece tra Scandinavia, Regno Unito, Paesi baltici, Repubblica Ceca, Slovacchia e Polonia, qui con temperature a tratti inferiori alle medie climatologiche anche di 2-4°C, il tutto per la persistenza di un'area di bassa pressione alle latitudini polari. Nel weekend tendenza ad incremento dell'instabilità atmosferica anche sui Paesi alpini, Penisola balcanica e Nord Italia per un temporaneo calo dei valori di altezza di geopotenziale alla quota isobarica di 500 hPa, condizione favorevole allo sviluppo di temporali di calore sulle aree montuose, in possibile estensione anche alle vicine aree pianeggianti. 

Media di ensemble del modello inglese ECMWF relativa all'anomalia di Altezza di Geopotenziale a 500 hPa (circa 5.500 metri) per il periodo 6-12 luglio 2020
Media di ensemble del modello inglese ECMWF relativa all'anomalia di Altezza di Geopotenziale a 500 hPa (circa 5.500 metri) per il periodo 6-12 luglio 2020

TENDENZA 13-19 LUGLIO 2020 - In questa fase l'anticiclone delle Azzorre potrebbe gradualmente intensificarsi lungo i meridiani spostando il suo raggio d'azione verso l'Europa centro-settentrionale. Lungo il bordo orientale dell'anticiclone potrebbero dunque scorrere correnti più fresche in quota che andranno ad interessare maggiormente la Penisola balcanica e l'Est Europa, le quali dovrebbero lambire anche i Paesi alpini e a tratti il Nord Italia, dove saranno possibili temporali ad evoluzione diurna soprattutto sulle aree montuose, con temperature in linea o di qualche sopra le medie, ma con caldo assolutamente sopportabile. Possibile invece un'intensa ondata di caldo sul Mediterraneo sud-orientale, Sud Italia, Isole maggiori, Penisola iberica ed Egeo, in concomitanza ad un rinforzo dell'anticiclone subtropicale almeno fino all'inizio della terza decade del mese.

Media di ensemble del modello inglese ECMWF relativa all'anomalia di Altezza di Geopotenziale a 500 hPa (circa 5.500 metri) per il periodo 13-19 luglio 2020
Media di ensemble del modello inglese ECMWF relativa all'anomalia di Altezza di Geopotenziale a 500 hPa (circa 5.500 metri) per il periodo 13-19 luglio 2020

TENDENZA 20-26 LUGLIO 2020 - Ancora anticiclone afro-mediterraneo decisamente pimpante sull'Europa sud-occidentale, possibile garanzia di una terza decade stabile e calda tra Francia, Portogallo, Spagna, Italia e Paesi del Mediterraneo, con precipitazioni inferiori alle medie del periodo e temperature sopra la norma. Anticiclone che potrebbe temporaneamente elevarsi fino all'Europa centrale nel periodo 20-23 luglio grazie all'approfondimento di un'area di bassa pressione al suolo a Sud dell'Islanda, la quale andrebbe a determinare una fase più instabile tra Irlanda, Scozia e Scandinavia, con generale calo termico su queste aree. Una circolazione depressionaria in quota dovrebbe invece persistere sull'Europa orientale, responsabile di spiccata instabilità con temporali a prevalente evoluzione diurna sulla Penisola balcanica, qui con temperature senza particolari eccessi.

Media di ensemble del modello inglese ECMWF relativa all'anomalia di Altezza di Geopotenziale a 500 hPa (circa 5.500 metri) per il periodo 20-26 luglio 2020
Media di ensemble del modello inglese ECMWF relativa all'anomalia di Altezza di Geopotenziale a 500 hPa (circa 5.500 metri) per il periodo 20-26 luglio 2020

Seguiranno ulteriori aggiornamenti circa la tendenza fino alla fine del mese di luglio.

  

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per sapere se sono previste eventuali allerte sulla tua località, e di che tipo, consulta la nostra sezione Allerte.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati