13 dicembre 2019
ore 17:00
di Manuel Mazzoleni
tempo di lettura
2 minuti, 45 secondi
 Per tutti

VENTI IN SENSIBILE RINFORZO - Una intensa perturbazione porterà condizioni di maltempo diffuso nelle prossime ore su gran parte d'Italia, con piogge e temporali al Centrosud, neve al Nord. Attenzione particolare al vento, che sarà in netto rinforzo nelle prossime ore, specie al Centrosud, dove si potranno avere locali danni e disagi, con raffiche di oltre 100km/h. Entriamo più in dettaglio:

VENERDì- La situazione peggiorerà ulteriormente nella giornata di venerdì, specie dalla serata, che risulterà assai ventosa su gran parte della nostra Penisola. Attesi forti venti di Maestrale-Ponente tra Ligure largo, Isole Maggiori e Tirreno con punte sino a 100/110 km/h tra Corsica, alta Sardegna e basso Tirreno, 90/100 km/h su restante Tirreno, Mare di Sardegna, Canali e Mare di Sicilia; sino a 60/80 km/h da NO anche sul medio-alto Adriatico. Raffiche sino a 80/90 km/h da SO anche sullo Ionio, sino a 80/90 km/h dai quadranti meridionali sul masso Adriatico, sino a 60/70 km/h da NO sul Medio-alto Adriatico. Attenzione alla sera-notte quando tra basso Tirreno, Stretto e Ionio meridionale le raffiche risulteranno particolarmente forti.

WEEEKEND - Sabato la ventilazione si manterrà tesa di Maestrale tra Isole maggiori, Tirreno, Mare di Sicilia, Ionio e basso Adriatico con punte sino a 80/90 km/h ma in attenuazione. Venti ancora tesi occidentali/sudoccidentali su Ligure e alto Tirreno. Meglio nella giornata di domenica con ventilazione sino a moderata dai quadranti meridionali.

ATTENZIONE ANCHE ALLE MAREGGIATE - Già venerdì i mari tenderanno a molto mossi o agiati i bacini centro occidentali con onde sino a 5/6 m su Mare di Corsica e Sardegna, 4/5 m su Canali e Tirreno. Sabato estese mareggiate interesseranno Sardegna occidentale, versante tirrenico, Sicilia occidentale e meridionale, ma anche il medio-basso versante adriatico: attese onde oltre i 6/7 m su Tirreno, Mare e Canale di Sicilia. Meglio domenica con moto ondoso in generale diminuzione.

FORTE VENTO ANCHE IN MONTAGNA - Il vento si farà sentire anche in quota, in particolar modo tra venerdì e sabato. Raffiche oltre anche oltre i 150 km/h spazzeranno le vette isolane e l'Appennino meridionale; punte sino a 100/130 km/h attese anche sulla dorsale appenninica centrale. Punte prossime ai 150 km/h anche sulle vette alpine centro occidentali, oltre i 100 km/h anche sull'Appennino settentrionale e Alpi orientali.

Diventa anche tu meteoreporter, segnala le tue foto e video nella nostra community

Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.

Per conoscere e restare aggiornato su tutte le ultime notizie, i principali eventi meteorologici che sono successi e stanno succedendo in Italia visita la nostra sezione di cronaca Italia

Fino a quando proseguirà il maltempo?Tutti i dettagli nella sezione meteo Italia

Il maltempo, come accennato, sarà localmente intenso. Per dettagli sulle allerte meteo previste consulta la sezione allerte

Per capire l'andamento delle temperature previste nei prossimi giorni consulta la nostra sezione temperature

Vuoi ricevere le previsioni per la tua regione o per l'Italia via mail? Iscriviti alla nostra newsletter

Resta connesso con 3bmeteo. Ci trovi su FacebookInstagramTwitter e Pintarest

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati