11 settembre 2019
ore 11:28
di Andrea Vuolo
tempo di lettura
1 minuto, 21 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE PROSSIME OREIl vortice mediterraneo attualmente posizionato sulle Baleari provocherà un rapido peggioramento del tempo per la giornata odierna su basso Piemonte, Liguria, Isole maggiori e basso Tirreno, con piogge e rovesci (talora anche a carattere temporalesco) tendenti comunque ad esaurirsi entro mercoledì; irregolarmente nuvoloso altrove, con precipitazioni pressoché assenti o molto localizzate. La circolazione depressionaria traslerà poi rapidamente verso l'Algeria e la Tunisia, favorendo così un generale miglioramento delle condizioni meteorologiche sull'Italia da mercoledì pomeriggio, complice un deciso aumento della pressione atmosferica.

DA GIOVEDÌ E FINO AL WEEKEND TORNA IL CALDO SULL'ITALIA - Da giovedì e almeno fino al fine settimana sull'Italia tornerà protagonista l'anticiclone, dapprima di matrice oceanica poi di estrazione subtropicale. Ne conseguirà un deciso aumento delle temperature su tutto il Paese, con valori termici pomeridiani che ritorneranno sopra le medie del periodo fino a portarsi sui 29/32°C sulle aree interne delle regioni centrali tirreniche e in Sardegna, ma comunque superiori ai 25/28°C un po' ovunque. Clima frizzante nottetempo e al primo mattino in Val Padana e sui fondovalle alpini e appenninici, con marcata escursione termica tra l'alba e il pomeriggio. Si tratterà dunque della classica estate settembrina! 

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Sei curioso di sapere quale sarà la località più calda in Italia nei prossimi giorni? Scoprilo cliccando qui.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati