29 luglio 2019
ore 22:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 9 secondi
 Per tutti

METEO PRIMA META' SETTIMANA. Sin dalle prime ore della nuova settimana l'anticiclone torna a rinforzarsi sull'Europa centro-meridionale e sul Mediterraneo centrale, spingendo verso levante la configurazione depressionaria responsabile del maltempo di domenica. Un miglioramento è quindi atteso sull'Italia, che si confermerà anche nei giorni successivi, salvo la formazione di alcuni temporali pomeridiani sulle zone montuose martedì, specie sui rilievi lombardo-veneti, con possibili sconfinamenti preserali alle pedemontane del Triveneto.

Successivamente il flusso perturbato atlantico manterrà la sua posizione tra il Regno Unito e la Scandinavia e la sua azione sull'Italia sembra risultare ad oggi marginale. Sarà comunque in grado di provocare temporali sulle zone alpine e prealpine mercoledì pomeriggio, con possibile coinvolgimento anche della Pianura Padana, specie delle zone a nord del Po. Condizioni anticicloniche invece sul resto d'Italia, con tempo più stabile e clima estivo, senza eccessi di calore.

METEO SECONDA META' SETTIMANA. Conseguenze simili anche nella giornata di giovedì quando dalle Alpi si sganceranno rovesci e temporali pomeridiani che sconfineranno in serata all'alta Val Padana, mentre sul resto d'Italia continuerà a prevalere il bel tempo, con clima estivo ma senza eccessi di calore.

Qualche cambiamento in più potrebbe manifestarsi a ridosso del prossimo weekend, quando dal Nord Africa sembrerebbe innalzarsi un'onda calda destinata a far aumentare le temperature al Sud e sulle isole maggiori, con valori massimi diffusamente oltre i 35°C. Caldo meno intenso invece al Nord, con tempo stabile salvo qualche fenomeno diurno sulle zone alpine. Per la tendenza successiva fino a Ferragosto clicca qui.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.

Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade italiane consulta la sezione TRAFFICO.

Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.

Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati