28 novembre 2019
ore 22:10
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 46 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. La stagione invernale sull'arco alpino non è ancora iniziata ma quest'anno sembra davvero promettente. Dopo le ultime abbondantissime nevicate che hanno caratterizzato l'ultimo weekend e quelle più deboli nei giorni successivi, un'altra perturbazione è in arrivo sul finire della settimana in corso e anche se non sarà all'altezza della precedente potrà contribuire ad un ulteriore ispessimento del manto nevoso. Dall'Atlantico infatti una depressione si avvicinerà all'Italia nella giornata di domenica e piloterà una perturbazione responsabile di un peggioramento che in breve tempo investirà un po' tutto l'arco alpino con altre nevicate.

METEO NEVE ALPI DOMENICA. Peggioramento sin dalle prime ore della giornata sulle Alpi occidentali con ripresa delle nevicate a partire dai settori piemontesi in estensione in giornata a quelli valdostani. Tra pomeriggio e sera fenomeni in arrivo anche sulle Alpi lombarde, poi su quelle del Trentino e dell'Alto Adige, del Veneto ed infine del Friuli VG. Nevicate che risulteranno più intense sul comparto alpino centro-occidentale, con limite pioggia neve sui 600/900m sulle Alpi occidentali, a tratti anche più in basso su quelle Marittime. Sui 1000/1100m sulle Alpi lombarde, a tratti più in basso sul settore retico. Sui 700/900m sul settore dolomitico, a tratti più in basso sui confini alto atesini.

TENDENZA. Da lunedì rapido miglioramento a partire dalle Alpi occidentali con cessazione dei fenomeni e schiarite sempre più ampie in estensione verso est.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.

Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Guarda le foto che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati