21 giugno 2019
ore 7:20
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 22 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Un lieve cedimento dell'alta pressione che governa da giorni il tempo sull'Europa meridionale e sull'Italia permetterà ad una lieve saccatura di bassa pressione di origine atlantica di transitare tra venerdì e sabato sul Nord Italia, provocando un aumento dell'instabilità con transito di piogge e temporali. Si tratterà di un passaggio tutto sommato rapido che si esaurirà già nel corso di domenica, ma nel corso della sua attività sarà capace di distribuire piogge e temporali non solo sulle Alpi ma anche su Val Padana e parte del Centro Italia. I fenomeni associati risulteranno a tratti anche di forte intensità e localmente grandinigeni, con le prime precipitazioni che faranno la loro comparsa già giovedì pomeriggio-sera su Alpi e pianure occidentali del Settentrione.

METEO VENERDÌ. Venerdì mattina qualche rovescio o temporale sarà già presente su centro-ovest Alpi e pianure piemontesi e lombarde, come eredità dei fenomeni innescatisi la sera di giovedì. Dal pomeriggio piogge e temporali sparsi su gran parte dell'arco alpino con sconfinamenti la sera-notte alle pianure piemontesi e lombarde, localmente di forte intensità e grandinigeni.

METEO SABATO. Avvio di giornata già instabile al Nord, non solo sulle Alpi, ma con piogge e qualche temporale anche in Pianura Padana, localmente fin sull'Emilia, a tratti intensi e grandinigeni tra Alpi e alte pianure centro-orientali. Al Centro coinvolti Toscana e Appennino Settentrionale. In giornata tempo spesso instabile su gran parte del Nord con piogge e qualche temporale, ma con tendenza ad attenuazione dei fenomeni in serata al Nordovest dove subentreranno alcune schiarite. Un po' di instabilità transita inoltre su Umbria, Marche e interne abruzzesi con qualche temporale, ma contemporaneamente tende a migliorare in Toscana.

METEO DOMENICA. Qualche temporale a carattere ben più isolato è atteso solo al pomeriggio su Dolomiti e dorsale appenninica centro-settentrionale, in rapido esaurimento serale. E da lunedì via libera ad una nuova ondata di caldo dal Nord Africa.

Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade italiane consulta la sezione TRAFFICO.

Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati