24 gennaio 2020
ore 5:00
di Francesco Nucera
tempo di lettura
51 secondi
 Per tutti

Giorni della Merla che avranno poco di invernale per via dell'anticiclone che sarà ancora la caratteristica dominante sul Mediterraneo ma su buona parte dell'Europa meridionale. Tuttavia la coda di una veloce perturbazione diretta verso l'Europa orientale dovrebbe portare qualche disturbo sui versanti orientali ma con scarsi effetti. Il vortice polare infatti risulta ancora troppo forte per operare un radicale cambio di scenario

L'avvio del mese di febbraio dovrebbe essere sempre caratterizzato da pressioni più alte della media sul Mediterraneo stante la persistenza dell'anticiclone. Tempo perlopiù stabile e soleggiato su gran parte d'Italia eccetto per qualche locale disturbo per qualche coda di perturbazione che lambirà la Penisola. Non si esclude a fine periodo un passaggio più incisivo seppur veloce ma sempre in un contesto anticiclonico.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

egui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati