16 giugno 2020
ore 8:40
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 57 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. L'instabilità che ha caratterizzato la fine della settimana su gran parte d'italia si protrarrà anche nel corso della nuova settimana, sopratutto nei primi giorni. La causa è la presenza di una circolazione di bassa pressione, seppur blanda, in movimento dall'Adriatico verso i Balcani, che coinvolgerà dapprima le regioni del Centro-Sud. In una seconda fase toccherà alle regioni del Nord, per l'arrivo di un nuovo impulso instabile dalla Francia. In mezzo a tali situazioni di instabilità vi sarà però spazio anche per alcune schiarite, in concomitanza delle quali le temperature avranno modo di recuperare alcuni gradi, ma in ogni caso non si tratterà mai di caldo intenso. Anzi, i valori si manterranno spesso sotto le medie del periodo. Vediamo quindi quale sarà l'andamento termico dei prossimi giorni.

METEO TEMPERATURE MARTEDÌ. Poche variazioni sull'Italia rispetto alle 24 ore precedenti, se non un locale lieve aumento nei valori massimi al Nord. Attesi valori sui 24/27°C in Val Padana. Valori simili al Centro-Sud, alle prese con una diffusa instabilità, ad eccezione della Sicilia dove la prevalenza di bel tempo favorirà ancora punte di 30°C sulle zone interne orientali, localmente anche nel sud della Sardegna.

METEO TEMPERATURE MERCOLEDÌ. Tornano a calare le temperature al Nord per l'ingresso di un impulso di instabilità, ad eccezione dell'Emilia Romagna, meno coinvolta dal peggioramento. Aumenteranno leggermente al Centro-Sud dove invece l'instabilità risulterà più attenuata. Attesi valori anche superiori ai 30°C sulla Sicilia orientale.

METEO TEMPERATURE GIOVEDÌ

. Maggiori spazi di sole al Nord contribuiranno ad un recupero delle temperature diurne, destinate ad aumentare leggermente anche al Centro-Sud dove il tempo si manterrà comunque più stabile e si raggiungeranno valori anche di 

30/32°C sulle pianure interne orientali della Sicilia.

TENDENZA SUCCESSIVA. Poche variazioni nei giorni successivi se non lievi ulteriori aumenti, in ogni caso con valori che non eccederanno e non riusciranno a raggiungere punte elevate da piena estate.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati