19 marzo 2019
ore 11:07
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 41 secondi
 Per tutti

La primavera astronomica esordirebbe con l'alta pressione su mezza Europa. Non ci sono grosse variazioni allo scenario meteo che vede spesso l'anticiclone addossato al Vecchio Continente. La prima settimana della nuova stagione dunque dovrebbe esordire con un tempo perlopiù stabile e soleggiato su diverse regioni d'Italia; solo i versanti orientali ed il nostro Meridione potrebbero risentire di infiltrazioni di aria fresca dai Balcani con qualche nota instabile. Il clima dunque risulterebbe mite con temperature sopra le medie del periodo specie al Nord e sull'alto versante tirrenico.

Tale situazione dovrebbe permanere immutata probabilmente fino alle fine di Marzo con l'anticiclone ancora ben piazzato sull'Europa centro occidentale, qualche acquazzone limitato alla dorsale appenninica e al settore alpino emasse d'aria relativamente fredde ad attraversare l'Europa orientale fino a lambire i nostri versanti adriatici ed il meridione.Non si sbloccherebbe dunque la situazione: a parte qualche fugace fenomeno le perturbazioni atlantiche continuerebbero a rimanere lontane prolungando il periodo secco sorpattutto al Nord. Questo avviene a causa del vortice polare freddo, compatto e con velocità da record con classica situazione da AO e NAO su valori positivi. Il vortice polare dovrebbe poi diminuire la sua intensità proprio da fine mese in vista. Ne riparleremo

Segui l'evoluzione del tempo dei prossimi giorni nella sezione METEO ITALIA

Come evolverà il tempo nelle prossime settimane? Consulta la nostra sezione dedicata alle TENDENZE A LUNGO TERMINE

Per conoscere la concentrazione di inquinanti sulla tua zona consulta la nostra sezione dedicata alla QUALITÀ DELL'ARIA

Segui l'evoluzione meteorologica in tempo reale dai satelliti ad alta risoluzione presenti nella nostra sezione SATELLITI

Sei amante dello sci? Consulta la nostra sezione NEVE con tutte le informazioni su numero di impianti aperti, altezza neve e tanto altro per tutti i comprensori italiani e non solo. 

Con l'avvento della stagione primaverile è tempo di allergie. Scopri la concentrazione di POLLINI.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati