28 maggio 2022
ore 23:45
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 3 secondi
 Per tutti
Cosa ci attende per giugno? La tendenza
Cosa ci attende per giugno? La tendenza


Una nuova ondata di caldo è attesa a cavallo tra la fine di maggio e la prima settimana di giugno. Dopo la breve rinfrescata l'anticiclone africano tenderà a gonfiarsi sul Mediterraneo, fino ad interessare le Nazioni dell'Europa meridionale. Questo è dovuto ad un cambio di scenario. Si attende dunque una nuova fase molto calda per il periodo con tempo stabile e soleggiato, eccetto per l'area alpina occidentale che potrà invece risentire di condizioni di instabilità.

scenario secondo Ecmwf
scenario secondo Ecmwf

Secondo lo scenario del modello europeo Ecmwf verso lo scadere della prima decade di giugno è atteso un ritiro dell'anticiclone africano; i massimi anticiclonici che si sposteranno in Atlantico potranno favorire l'inserimento di correnti di natura oceanica verso l'Europa orientale. Alcune code di perturbazioni dirette verso i Balcani interesseranno anche la nostra Penisola con qualche fenomeno ed un abbassamento delle temperature specie al Centro Nord.

Per la metà del mese è prevista la presenza dell'anticiclone sull'Europa occidentale con massimi tra Francia e Regno Unito; l'anticiclone interesserà anche la nostra Penisola, specie i versanti occidentali dove avremo tempo nel complesso soleggiato seppur con qualche nota instabile su Alpi di Nord Est e Appennino centro meridionale. Temperature di poco sopra le medie.

scenario secondo Ecmwf
scenario secondo Ecmwf

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati