20 luglio 2021
ore 23:43
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 17 secondi
 Per tutti

19-25 luglio - un campo di alte pressioni domina ora l'Europa centro meridionale portando una fase estiva e ben soleggiata, fatta eccezione per locali fenomeni che potranno interessare i rilievi durante le ore più calde del giorno. Temperature attese in aumento con valori che si portano gradualmente sopra la media tipica del periodo. Allo scadere del periodo l'abbassamento del flusso perturbato atlantico determina un aumento della instabilità al Nord specie sui settori alpini e prealpini.

scenario secondo Ecmwf
scenario secondo Ecmwf

26-01 agosto - lo scenario proposto da Ecmwf è compatibile con un peggioramento del tempo al Nord per via di pressioni più basse della media sull'Europa occidentale. Il geopotenziale più alto invece al Sud è invece compatibile con un campo anticiclonico a matrice sub tropicale che interessa anche i Balcani con tempo stabile, soleggiato e clima molto caldo per masse d'aria calda dal nord Africa.

scenario secondo Ecmwf
scenario secondo Ecmwf

2-8 agosto - Le anomalie negative di geopotenziale sul centro Europa lasciano intendere la possibilità per della instabilità sulla nostra Penisola quanto meno al Nord e su parte del Centro. Si ipotizza infatti che qualche perturbazione in transito possa coinvolgere queste zone d'Italia con calo termico, eccetto che le estreme regioni meridionali, più coinvolte dall'anticiclone.

scenario secondo Ecmwf
scenario secondo Ecmwf

9-15 agosto - Attendibilità bassa stante la distanza temporale. Il geopotenziale risulta più alto della media sulla Scandinavia e sul Nord Atlantica secondo un regime di blocco. Sull'Italia si attende una situazione estiva con solo qualche disturbo sui monti.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati