21 maggio 2019
ore 13:00
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 7 secondi
 Per tutti

AGGIORNAMENTO TENDENZA METEO - Un aumento medio della pressione sul Mediterraneo sembra verificarsi per fine mese. La risalita del fronte polare per via del ricompattamento del vortice polare dovrebbe determinare una maggiore spinta dell'anticiclone verso l'Europa meridionale. Le condizioni meteo dunque potrebbero mostrarsi piu' stabili sulla nostra Penisola quanto meno al Centro Nord. Il Sud invece dovrebbe risentire ancora degli effetti di una relativa area di bassa pressione con residue condizioni di instabilità. Le temperature subirebbero un aumento soprattutto al Centro Nord.

Non crediamo però ad anticicloni duraturi. Il flusso oceanico si mostrerebbe ancora piuttosto vivace con una circolazione nord atlantica ancora attiva. E' possibile che la fase stabile possa essere di breve durata; una nuova perturbazione, tra fine Maggio e l'avvio di Giugno, potrebbe raggiungere la nostra Penisola ad iniziare da quelle settentrionali portando una variabilità con qualche fenomeno. In tal frangente le temperature tornerebbero a calare al Nord in concomitanza di un temporaneo aumento al Centro Sud. Si tratta ancora di una tendenza con attendibilità bassa stante la distanza temporale.

Andamento termico previsto per i prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici

Temperature in aumento nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici

Situazione inquinamento nei grandi centri urbani. Ecco i dettagli grafici

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati