2 marzo 2019
ore 9:10
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 51 secondi
 Per tutti
Lunedì, perturbazione atlantica punta l'Italia
Lunedì, perturbazione atlantica punta l'Italia

SITUAZIONE. Dopo il passaggio della prima perturbazione del mese di marzo si assisterà ad una breve pausa interciclonica con il tempo che si stabilizzerà giusto per le ore conclusive della settimana. Dall'Atlantico nel frattempo continueranno ad organizzarsi nuovi fronti che approfitteranno dell'ormai definitivo ritiro dell'alta pressione verso le latitudini mediterranee, lasciando aperto un canale di correnti occidentali umide ed instabili nel cui letto scorreranno nuovi fronti con traiettoria ovest-est. Uno di questi raggiungerà l'Italia già nella giornata di lunedì, ma limiterà i suoi effetti alle nostre regioni settentrionali e a parte dell'alto Tirreno, mentre il resto dello Stivale rientrerà nell'azione stabilizzante del campo anticiclonico che proteggerà il Mediterraneo.

METEO LUNEDì. Nubi in aumento già in mattinata a partire dal Nordovest con prime piogge sulla Liguria di Levante, poi anche su Valle d'Aosta, Piemonte (specie orientale) e medio-alta Lombardia, in estensione nel pomeriggio al Triveneto ma con coinvolgimento soprattutto delle zone alpine e delle alte pianure. Nevicate sull'arco alpino oltre i 1200/1300m, più frequenti sul settore dolomitico, asciutto sul resto del Nord con schiarite in estensione da ovest ad est entro sera.

Sul resto d'Italia attendiamo qualche pioggia solo sull'alta Toscana interna, asciutto altrove pur con nubi irregolari sulle restanti aree tirreniche e velature o stratificazioni alte che offuscheranno il cielo del medio-alto Adriatico. A seguire Italia contesa tra anticiclone e perturbazioni atlaniche. In ogni caso vi ricordiamo che, data la distanza temporale, la previsione potrebbe subire ancora notevoli cambiamenti. Vi consigliamo quindi di rimanere aggiornati anche nei prossimi giorni.

Per maggiori dettagli consultate la sezione meteo Italia

Per le precipitazioni previste potete consultare anche le nostre mappe pluviometriche

Come evolverà il tempo nelle prossime settimane? Consulta la nostra sezione dedicata alle TENDENZE A LUNGO TERMINE

Per conoscere la concentrazione di inquinanti sulla tua zona consulta la nostra sezione dedicata alla QUALITÀ DELL'ARIA

Segui l'evoluzione meteorologica in tempo reale dai satelliti ad alta risoluzione presenti nella nostra sezione SATELLITI

Segui l'evoluzione meteorologica in tempo reale  attraverso la nostra sezione RADAR

Rimani aggiornato e consulta le nostre webcam nell'apposita sezione


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati