23 luglio 2019
ore 8:40
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 20 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. L'attesa fiammata sahariana inizia a prendere corpo sui paesi sudoccidentali europei ma in parte fin sull'Italia. Durante la settimana la bolla rovente tenderà ad intensificarsi sulle nostre regioni e provocherà un costante aumento delle temperature giorno dopo giorno. Anche se non sarà l'Italia l'obiettivo principale della risalita dell'aria calda dal Nord Africa, ma l'Europa sudoccidentale, sullo Stivale il caldo si farà lo stesso sentire e su alcune città si potrebbero toccare punte di 40°C dalla seconda metà della settimana. Vediamo più nel dettaglio:

LE CITTA' DA BOLLINO ROSSO. Si potrebbero raggiungere picchi di 39/40°C in città come Firenze, Terni e Ferrara, 37/38°C su Alessandria, Vercelli, Novara, Pavia, Cremona, Lodi, Mantova, Rovigo, Vicenza, Verona, Piacenza, Parma, Modena, Reggio Emilia, Bologna, Bolzano, Trento, Siena, Arezzo, Grosseto, Viterbo e Frosinone, 35/37°C su Torino, Asti, Cuneo, Milano, Bergamo, Como, Varese, Sondrio, Padova, Perugia, Roma, Caserta, Benevento, Foggia e Cosenza. Alcuni gradi in meno lungo le aree costiere, complice la classica circolazione di brezza diurna dei periodi anticiclonici. Farà caldo anche di notte con punte di 25-26°C. L'afa in aumento accentuerà inoltre la sensazione di caldo. Qualche grado in meno lungo le aree costiere, complice la classica circolazione di brezza dei periodi anticiclonici.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati