16 giugno 2019
ore 11:10
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 47 secondi
 Per tutti

Analisi: giugno prosegue all'insegna dell'estate sull'Italia ma l'ago della bilancia sarà ancora una volta la depressione atlantica. Il suo movimento sarà determinante per il posizionamento sul Mediterraneo dell'anticiclone, un anticiclone ancora una volta ibrido inizialmente più azzorriano ma che nel corso dei giorni assumerà connotati sempre più africani. Nel contempo la vicinanza del flusso instabile sull'Europa centro settentrionale determinerà la formazione di qualche temporale. Vediamo le ultime tendenze

Meteo prima parte della settimana: un anticiclone più debole ma che tuttavia manterrà ancora una sua prerogativa importante soprattutto all'estremo Sud sarà motivo di un proseguimento della fase estiva con tempo generalmente soleggiato ma con qualche temporale in più, soprattutto a ridosso dei rilievi, sia alpini che appenninici. Sarà soprattutto nel corso delle ore pomeridiane che si concretizzerà la possibilità di avere questi temporali che localmente potrebbero assumere anche carattere intenso sui settori alpini orientali. Le temperature si manterranno ancora sopra media con scarti maggiori all'estremo Sud dove farà ancora piuttosto caldo seppur non temperature più basse rispetto al weekend

Meteo seconda parte della settimana: Le perturbazioni associate al vortice atlantico continuano a viaggiare oltralpe mentre la depressione tende a spostare il suo asse di azione più a ovest. Ciò determinerà un aumento pressorio sull'Italia con un anticiclone che assumerà nuovamente connotati africani. Il tempo sarà generalmente più stabile sull'Italia e più caldo ma sulle zone alpine si concretizzerà ancora la possibilità che si sviluppino dei temporali, localmente anche forti nelle ore pomeridiane o serali con locale estensione dei fenomeni alle alte pianure. Maggiore stabilità al Centro Sud dove avremo anche il rialzo termico più significativo con temperature che potranno nuovamente sforare la soglia dei 35°C 

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati