13 giugno 2019
ore 9:10
di Alex Guarini
tempo di lettura
1 minuto, 22 secondi
 Per tutti

QUALCHE TEMPORALE SU ALPI E REGIONI DI NORD-OVEST, ANTICICLONE AFRICANO E CALDO INTENSO ALTROVE - Nei prossimi giorni tornerà a rinforzarsi l'anticiclone africano sull'Italia e sul Mediterraneo centrale con l'ennesima ondata di caldo, più consistente della precedente che darà luogo ad un nuovo aumento delle temperature specie sulle regioni centro-meridionali italiane. Residua variabilità al Nord-Ovest con locali temporali di calore sui settori alpini e prealpini centro-occidentali e sulle alte pianure di Piemonte e Lombardia tra venerdì e sabato.

CALDO IN AUMENTO, TEMPERATURE FINO A 38-40°C ALL'ESTREMO SUD - L'ennesimo afflusso di correnti calde in arrivo direttamente dall'entroterra nord africano, favorirà un nuovo aumento delle temperature un po' su tutta la Penisola, in particolare tra venerdì e sabato sulle aree interne del Centro-Sud sulle quali si raggiungerà il picco di questa avvezione calda: attese punte di 38-40°C tra Sardegna, Sicilia e Puglia, 36-38°C tra Umbria, Molise, Lazio, Abruzzo, Calabria e Basilicata, 33-36°C tra Emilia Romagna, Marche, Toscana e 28-33°C al Nord. Valori più bassi in prossimità dei litorali grazie all'azione mitigatrice delle brezze, ma in un contesto afoso che aumenterà il disagio fisico. Clima afoso anche nei grandi centri urbani.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale

Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati