16 marzo 2019
ore 21:10
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 58 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. La perturbazione attesa nella giornata di domenica sulle regioni settentrionali si muoverà molto lentamente verso sudest tanto che la ritroveremo ancora nella giornata di lunedì e parzialmente anche in quella di martedì su alcune zone, sarà accompagnata da scrosci di pioggia e anche qualche temporale in un contesto climatico più freddo dopo il sensibile rialzo termico del weekend; torna infatti un po' di neve sia sulle Alpi che successivamente Appennino. Vediamo i dettagli:

METEO LUNEDÌ. Nord: al mattino ancora qualche piovasco su est Lombardia, Triveneto e sull'Emilia Romagna, possibile anche qualche temporale sul Friuli con neve sulle Alpi dagli 800-1200m, più sole al Nordovest. Nella seconda parte della giornata qualche annuvolamento e qualche pioggia insiste ancora sull'Emilia Romagna e sul basso Triveneto. Ampie aperture altrove. Temperature in calo. Venti in rotazione da NE. Mari mossi. Centro: tempo instabile tra Toscana Umbria e Marche con scrosci di pioggia e qualche locale temporale specie sul versante adriatico e nella seconda parte del giorno. Annuvolamenti irregolari su Lazio e Abruzzo con pochi fenomeni. Temperature in calo. Venti meridionali in rotazione da NE. Mari mossi o molto mossi. Sud: generali condizioni di bel tempo eccetto che sulla Campania dove avremo qualche annuvolamento irregolare e locali fenomeni nella seconda parte della giornata. Temperature stabili o in lieve locale aumento. Venti meridionali tesi. Mari molto mossi.

METEO MARTEDÌ: Nord: nel complesso soleggiato eccetto che su Friuli, basso Veneto ed Emilia Romagna dove insisterà qualche annuvolamento, non escluso ancora qualche fenomeno sulla Romagna. Temperature in ulteriore calo, specie ad est. Venti tesi da NE. Mari mossi. Centro giornata variabile a tratti instabile con annuvolamenti più insistenti su Umbria e Adriatico, associati a qualche breve pioggia o nevicata sull'Appennino oltre 1100-1300m. Maggiori aperture sulla Toscana. Temperature in calo. Venti tesi da NE. Mari mossi. Sud: Generali condizioni di variabilità con qualche fenomeno occasionale, più probabile tra Sicilia, Campania e basso Adriatico. Più sole sull'estremo Sud. Temperature in calo. Venti in rotazione dai quadranti settentrionali. Mari mossi.

Giorni successivi: Un flusso di correnti più fredde proveniente dai Balcani mantiene attiva una circolazione di bassa pressione alle latitudini meridionali con tempo ancora instabile al Sud e ulteriore calo delle temperature. Al Centro Nord pressione su valori medio alti con sole prevalente e pochi disturbi

Per maggiori dettagli consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Se vuoi conoscere anche lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Diventa anche tu meteoreporter, segnala le tue foto e video nella nostra community.


Sei amante dello sci? Consulta la nostra sezione neve con tutti le informazioni su numero di impianti aperti, altezza neve e tanto altro per tutti i comprensori italiani e non solo.


Sei curioso di sapere quale sarà la locala più fredda in Italia nei prossimi giorni? Scoprilo cliccando qui.


Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade italiane consulta la sezione TRAFFICO.


Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.


guarda tutte le foto e i video dei nostri utenti registrati, clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati