25 ottobre 2018
ore 6:00
di Andrea Vuolo
 Per tutti

Meteo: la situazione prevista tra mercoledì e giovedì in Italia ed Europa
Meteo: la situazione prevista tra mercoledì e giovedì in Italia ed Europa

METEO ITALIA, ALTA PRESSIONE DA MERCOLEDÌ - L'estate area anticiclonica che sta interessando l'Atlantico e l'Europa centro-occidentale, con i suoi massimi tra Inghilterra e Francia, riprenderà pieno possesso anche dell'Italia e del Mediterraneo tra mercoledì e giovedì, deviando verso l'Europa orientale una saccatura ricolma di aria fredda, con annessa perturbazione che raggiungerà la Penisola balcanica. Sull'Italia avremo dunque due giorni di condizioni meteorologiche prevalentemente stabili, soleggiate, ma soprattutto molto miti specie sulle regioni del Centro-Nord.

TRA MERCOLEDÌ E GIOVEDÌ SOLE PREVALENTE E CLIMA MOLTO MITE - Mercoledì dunque tempo in miglioramento anche al Sud dopo il maltempo dei giorni scorsi. I cieli potranno risultare comunque a tratti parzialmente nuvolosi per il transito di nuvolosità medio-alta, mentre sulle Alpi di confine si registrerà una maggiore variabilità con anche qualche precipitazione non esclusa sul comparto alto-atesino. Temperature in deciso rialzo, in particolare mercoledì al Nordovest dove -complici i venti di foehn - si potranno registrare valori diurni quasi estivi, con notevole escursione termica rispetto ai valori termici minimi delle prime ore del mattino! Sempre mercoledì attesi ancora venti sostenuti da Nord su gran parte dei nostri mari ma anche sulle regioni settentrionali. 

ATTENZIONE ALLE ALPI: VENTI ANCHE MOLTO FORTI SONO ATTESI IN TUTTI I SETTORI, SPECIE CONFINALI, CON RAFFICHE DI OLTRE 100KM/H sopra i 2000m

Temperature massime e minime sulle città attese Mercoledì
Temperature massime e minime sulle città attese Mercoledì

VENERDÌ PRIMI SEGNALI DI UN NUOVO PEGGIORAMENTO - Venerdì una vasta saccatura di estrazione artica, proveniente dalla Scandinavia, inizierà a traslare in direzione dell'Europa centrale scardinando l'anticiclone e richiamando umide correnti di Libeccio sull'Italia e sul Mediterraneo. In questa fase ci attendiamo nubi in aumento al Nord e sul versante tirrenico, con anche qualche locale pioggia a ridosso delle Alpi e dell'Appennino settentrionale. Sarà il preludio ad un probabile deciso peggioramento per il weekend con il ritorno delle vere piogge autunnali soprattutto al Nord e regioni tirreniche.

Meteo Italia: venerdì primi segnali di peggioramento
Meteo Italia: venerdì primi segnali di peggioramento


Seguiranno ulteriori aggiornamenti.

QUI per i dettagli sulle TEMPERATURE

QUI per i dettagli sui VENTI

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti