17 settembre 2021
ore 8:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 22 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. L'impulso instabile transitata giovedì sulle regioni centrali e soprattutto settentrionali sarà seguito da un flusso di correnti da ovest-sudovest che nella giornata di venerdì penalizzeranno soprattutto le regioni tirreniche centro-settentrionali. Inizialmente coinvolto anche il Nord, tra Emilia e Triveneto, ma in miglioramento con il passare delle ore. Condizioni un po' più stabili al Sud, ancora protetto dall'anticiclone, con tempo più soleggiato su gran parte delle regioni, ma con temperature in calo soprattutto sul basso Adriatico, anche se farà ancora piuttosto caldo, con punte di 34/35°C. Nel dettaglio:

METEO VENERDÌ. Piogge e temporali dalla Toscana fino all'alta Campania, più frequenti nel pomeriggio e con alcuni fenomeni che sconfineranno alle Marche, seppur in attenuazione in serata. Coinvolta dall'instabilità inizialmente anche parte del Nord, con un avvio di giornata piovoso e a tratti temporalesco su Emilia, est Lombardia e Triveneto, ma con tendenza a graduale miglioramento nel corso della giornata. Tempo più soleggiato al Nordovest e sulle Alpi, ma in serata peggiora su Levante Ligure e a ridosso delle Alpi centro-occidentali, con qualche pioggia. Piovaschi al mattino in Sardegna, ma in miglioramento in giornata, più soleggiato al Sud, pur con passaggio di stratificazioni alte che offuscheranno il cielo, salvo addensamenti più compatti sull'alta Puglia dove sarà possibile qualche pioggia. Temperature in calo al Centro-Sud. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia. Per l'evoluzione per il weekend clicca qui.


Per conoscere la tendenza termica prevista nei prossimi giorni consulta le nostre mappe termiche fino a 10 giorni >> Qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati