30 luglio 2020
ore 10:10
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 38 secondi
 Per tutti
Weekend a due facce tra caldo intenso e violenti temporali
Weekend a due facce tra caldo intenso e violenti temporali

WEEKEND A DUE FACCE TRA CALDO INTENSO E VIOLENTI TEMPORALI: l'anticiclone africano continua a risalire verso il Mediterraneo centrale, raggiungerà la sua massima espansione nella prima parte del weekend. Il suo ulteriore irrobustimento tra venerdì e sabato sarà causato dall'approfondimento di una saccatura atlantica sull'Europa occidentale, saccatura che domenica inizierà a demolire lo scudo anticiclonico a iniziare dalle regioni settentrionali con i primi violenti temporali.  Sarà una demolizione molto lenta che raggiungerà le regioni meridionali solo a metà della settimana successiva, motivo per il quale al Sud ci aspettiamo ancora temperature roventi fino a lunedì e martedì.

Evoluzione inizio agosto tra caldo intenso e violenti temporali
Evoluzione inizio agosto tra caldo intenso e violenti temporali

Ma vediamo nel dettaglio il weekend e l'inizio settimana:  dopo un sabato soleggiato e caldissimo con temperature che raggiungeranno anche i 40°C in Sicilia, Sardegna, Umbria, Lazio e 38-39°C in Valpadana domenica 2 agosto un primo fronte temporalesco porterà forti fenomeni anche a carattere di nubifragio e con grandine a iniziare da Alpi e Prealpi ma con fenomeni che si estenderanno entro sera e per la notte anche ai settori di pianura. La situazione resterà fortemente compromessa anche per l'inizio della nuova settimana. Tra lunedì e martedì una seconda perturbazione porterà nuovi violenti temporali dapprima al Nord poi in parte anche al Centro-Sud. 

In questo frangente le temperature diminuiranno sensibilmente a iniziare dal Nord già da domenica mettendo fine all'ondata di caldo intenso di questi giorni. Le tempistiche di questo peggioramento che anche oggi viene riconfermato, non sono ancora del tutto chiare, vi consigliamo quindi di seguirci sempre per non perdere tutti i prossimi aggiornamenti.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati