1 dicembre 2020
ore 20:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 26 secondi
 Per tutti
Previsione per mercoledì mattina
Previsione per mercoledì mattina

SITUAZIONE. Una perturbazione proveniente dal Nord Europa e sospinta da aria fredda si sta addossando all'arco alpino e determinerà un peggioramento già nel corso di oggi, martedì, sulla nostra regione che si concretizzerà soprattutto dalla serata. Piogge sparse faranno la loro comparsa, mentre in montagna la neve cadrà la neve dai 500/700m, ma a tratti anche a quote più basse sul Pavese, con possibili fiocchi misti a pioggia sulle pianure nella notte.

MERCOLEDÌ. Cieli chiusi con precipitazioni sparse, più frequenti sulle aree centro-meridionali. La neve cadrà in genere dai 300-500m, ma a tratti fino in pianura soprattutto tra Pavia, Lodi, Cremona, Mantova. Pioggia mista a neve non esclusa anche a Milano al mattino, in Brianza, Bergamo e Brescia. Qualche centimetro possibile sulle pianure meridionali, specie sui settori lungo il Po. Clima freddo con temperature che in pianura oscilleranno tra gli 1/2°C di minima e i 4/5°C di massima.

GIOVEDÌ. La prima perturbazione si allontanerà verso est e in Lombardia subentreranno graduali schiarite, salvo residui fenomeni nella notte su Mantovano e Cremonese, a tratti nevosi fino in pianura. Maggiori schiarite attese in giornata sull'arco alpino, ma in serata nuova generale intensificazione della nuvolosità per l'avvicinamento di una nuova perturbazione atlantica e ripresa dei primi fenomeni sui settori più occidentali.

TENDENZA SUCCESSIVA. La nuova perturbazione provocherà un peggioramento venerdì con ripresa di fenomeni estesi destinati a protrarsi anche nella giornata di sabato. Neve dai 200/400m, a tratti anche in pianura, ma in rialzo a quote di alta collina sabato. lento miglioramento domenica. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Lombardia.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati