15 novembre 2022
ore 17:10
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 12 secondi
 Per tutti

Con il definito smantellamento dell'anticiclone sull'Europa centrale si spalancherà la porta dell'Atlantico e una serie di perturbazioni transiterà nei prossimi giorni sulla Lombardia. Porteranno piogge e rovesci, oltre a nevicate in alta montagna, con clima tutto sommato mite dopo l'irruzione fredda balcanica avvenuta tra la fine della scorsa settimana e l'inizio di quella in corso. Tra un fronte e l'altro si avrà comunque spazio per schiarite,anche se nelle ore notturne in pianura è attesa la formazione di alcuni banchi di nebbia. La prossima perturbazione entrerà in azione già dalle prime ore della notte di mercoledì e si attarderà fino al mattino sulle pianure orientali, seguita da schiarite in giornata. Giovedì la giornata comincerà stabile, anche se a tratti nebbiosa in pianura, ma con il passare delle ore un nuovo fronte atlantico determinerà la ripresa delle piogge entro sera a partire dai settori occidentali, con neve sulle Alpi dai 1900/2000m. Già nel corso del mattino di venerdì schiarite subentreranno da ovest e ci accompagneranno fino a sera. Dalle prime ore di sabato l'ennesimo fronte nord atlantico sembra intenzionato a raggiungere la Lombardia, con altre piogge sparse e neve in abbassamento di quota. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Lombardia.

Per conoscere la tendenza termica prevista nei prossimi giorni consulta le nostre mappe termiche fino a 10 giorni >> 

Qui

.


Seguici su Google News


Articoli correlati