18 giugno 2019
ore 20:20
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
45 secondi
 Per tutti

Gli ultimi giorni hanno messo letteralmente in ginocchio una buona parte della Mongolia, a causa delle violente piogge che hanno colpito le aree centro-occidentali dello stato provocando la morte di 12 persone, tra cui 3 bambini. Vere e proprie inondazioni si sono accanite sulla capitale Ulaanbaatar e su zone limitrofe come Lun, Bayantsogt e Bayankhangai, nella provincia di Tuv. Enormi i danni a strade ed edifici, di cui due distrutti dalla furia delle acqua. Ora il maltempo si è spostato sulle zone centro-orientali del paese dove la situazione risulta particolarmente critica, mentre su quelle occidentali è iniziata la conta dei danni.

Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati