11 settembre 2019
ore 21:30
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 41 secondi
 Per tutti

Situazione: Non sembra essere ancora tempo di Autunno per gran parte dell'Europa e dei paesi mediterranei. Dopo il timido assaggio di fresco della prima settimana di settembre tutto ritorna in stallo. Uno stallo determinato dalla predominanza di un anticiclone delle Azzorre supportato alle nostre latitudini dall'alta pressione africana. Con questi presupposti lo scenario meteo della nuova settimana non offrirà davvero grandi spunti autunnali mostrandosi ancora in larga parte di stampo estivo. Unica insidia a questa generale stabilità sarà rappresentata da una depressione scandinava che si approfondirà notevolmente all'inizio della settimana e comincerà a spingere aria fredda verso l'Europa nord orientale e orientale. Refoli freschi legati a questa depressione potrebbero sfiorare anche l'Italia ma al momento non si può parlare nemmeno di un vero e proprio braccio ferro, la vittoria dovrebbe risultare tutta dell'anticiclone.

Una buona notizia per chi ha scelto di fare la propria vacanza in questo periodo. Il caldo settembrino è molto diverso da quello dei mesi estivi di Luglio e di Agosto, l'afa è generalmente meno accentuata e le temperature scendono rapidamente dopo il tramonto per una serata e una nottata che sono decisamente fresche. Solo di giorno potrà fare davvero molto caldo, specialmente durante le ore centrali con temperature che potranno anche superare i 30°C.

Insomma settembre 2019 prenderebbe la piega del settembre 2018 che fu caratterizzato da temperature sopra media e tempo spesso soleggiato risultando alla fine il secondo settembre più caldo degli ultimi 30 anni.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati