22 novembre 2020
ore 9:30
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 35 secondi
 Per tutti
Meteo evoluzione per la prima parte della nuova settimana
Meteo evoluzione per la prima parte della nuova settimana

TORNA L'ALTA PRESSIONE: Dopo il maltempo del weekend, l'ultima settimana del mese di novembre si presenterà in gran parte caratterizzata dall'alta pressione. Un anticiclone ibrido in parte azzorriano e in parte africano che avrà le sue radici sull'Europa occidentale ma che conquisterà anche quasi tutta l'Italia. Non tutta però perché ci sarà ancora da valutare l'incidenza dell'insidioso vortice di bassa pressione responsabile delle alluvioni in Calabria, che resterà annidato alle basse latitudini mediterranee. L'evoluzione lo vede in allontanamento progressivo verso la Turchia ma il canale depressionario che lo ospita avrà ancora una certa influenza sulle nostre estreme  regioni meridionali.

ANCORA DELLE PIOGGE AL SUD: seppur in modo non incisivo come nel weekend, anche per l'inizio della nuova settimana ci aspettiamo tempo incerto al Sud. Le zone più esposte al rischio pioggia saranno ancora una volta quelle della fascia ionica compresa tra la Calabria e la Sicilia. Su quei settori si rinnoverà sia lunedì che martedì e in parte anche mercoledì la possibilità di rovesci a carattere intermittente

L'ARIA FREDDA SE NE VA: la saccatura che ha ospitato le fredde correnti scandinave responsabili del tracollo termico si ritira verso la Russia e il Mar Nero. Al suo seguito le temperature tenderanno ad aumentare sull'Italia ma a causa dell'anticiclone, nei bassi strati avremo ancora locali situazioni di inversioni termiche che potranno favorire delle gelate in pianura al nord fino a metà settimana, forse anche oltre. le massime saranno comunque in aumento quasi ovunque e si potranno ripetere valori anche leggermente sopra media.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui

Seguici anche su Google News


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati