13 aprile 2019
ore 7:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 13 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Le emissioni modellistiche relative alla settimana che porterà alla Pasqua confermano la rimonta di una fase anticiclonica, dopo un weekend delle Palme caratterizzato da tempo instabile e un po' freddo per l'ingresso di correnti fredde dall'Europa nordorientale. L'alta pressione però, sbilanciata ancora una volta verso la Scandinavia, potrebbe lasciare aperti alcuni canali più instabili dopo la metà della settimana in arrivo dall'Atlantico. Se la prima parte della settimana si aprirà all'insegna di un miglioramento, salvo ultime piogge al Centro-Sud lunedì e qualche disturbo entro metà settimana limitato alle regioni più occidentali, successivamente si farebbe largo una nuova zona di bassa pressione atlantica in arrivo da ovest. Difficile ad oggi capire se la nuova area depressionaria avrà la forza necessaria per compromettere il tempo o se si tratterà solo di un tentativo e dedurne la sua durata, ma vediamo quale potrebbe essere l'evoluzione più probabile.

DETTAGLI. La settimana pasquale potrebbe vedere quindi una pausa di tempo discreto inizialmente sull'Italia, seppur con tendenza a lievi disturbi sulle regioni occidentali, le prime esposte alle insidie che si prospetterebbero dall'Atlantico. In prossimità del weekend di Pasqua invece le depressioni atlantiche potrebbero raggiungere con maggior decisione l'Italia, generando quindi un peggioramento con nubi e piogge ad iniziare dal Nordovest in estensione entro Pasqua al resto d'Italia. Non è assolutamente scontato che ciò rappresenti l'inizio di un'altra fase instabile, poiché tutto potrebbe risolversi nel giro di un giorno o due e regalare maggiori possibilità di tempo stabile per i giorni immediatamente successivi, ovvero a partire dalla PasquettaMeglio quindi non andare oltre e temporeggiare ancora qualche giorno per avere un quadro più definito. Non perdetevi i prossimi aggiornamenti!

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Sei curioso di sapere quale sarà la locala più fredda in Italia nei prossimi giorni? Scoprilo cliccando qui.

Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade italiane consulta la sezione TRAFFICO.

Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Se hai un video o una foto che vuoi condividere entra a far parte della nostra community, clicca qui per i dettagli.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati