1 settembre 2022
ore 23:46
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 9 secondi
 Per tutti

UN CONFRONTO DAI FORTI CONTRASTI - La seconda settimana di settembre sarà caratterizzata dall'approfondimento a ovest del Regno Unito di un vortice ciclonico che avrà in mano le sorti di tutta l'Europa occidentale e centrale. Venti forti tempestosi interesseranno le Isole Britanniche la Spagna settentrionale e la Francia con pioggia battente e forti temporali. Questo mentre l'Italia sarà interessata da una rimonta anticiclonica di matrice sub tropicale che avrà i suoi massimi sulle regioni del Sud. Ma sarà proprio quest'aria calda e umida presente sul nostro territorio che causerà i maggiori contrasti termici quando la perturbazione collegata al vortice inglese raggiungerà il Mediterraneo. 

C'è la potenzialità per un intenso peggioramento sull'Italia centro settentrionale intorno a metà della settimana con forti temporali e grandine. Molto dipenderà dalla posizione del minimo che i modelli matematici vedono in progressiva discesa verso il Golfo di Biscaglia per cui ci riserviamo di correggere il tiro, tuttavia riteniamo che un preavviso debba essere onestamente dato. Questo non prima di metà settimana, l'inizio della settimana sarebbe infatti caratterizzato da una certa stabilità che vedrebbe condizioni del tempo prevalentemente soleggiate e anche piuttosto calde su gran parte del territorio. In particolare al Sud e sulla Sardegna le temperature potrebbero toccare o superare i 34/35°C. Restate aggiornati.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati