10 giugno 2021
ore 9:00
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 16 secondi
 Per tutti

ANTICICLONE E CALDO CON POCHE INSIDIE : l'avvio della nuova settimana avrà ereditato dal weekend qualche nota instabile relativa ad una circolazione di bassa pressione tra la Grecia e la Turchia. Bassa pressione che secondo i modelli ritroveremo ancora nel periodo 14-17 giugno seppur in graduale allontanamento verso il Mar Nero. Sotto questo punto di vista è possibile che all'inizio della settimana, tra lunedì e martedì sussistano ancora le condizioni per lo sviluppo di una instabilità diurna seppur modesta sulle regioni estreme meridionali e molto isolata sulle Alpi e in Appennino. Sul fronte occidentale invece c'è da notare una graduale espansione della saccatura associata al vortice britannico verso sud che tenderà probabilmente ad agganciare un minimo nei pressi della Spagna. Questa configurazione fa temere un progressivo indebolimento dell'anticiclone presente sull'Italia ma non prima del giorno 17. 

Riassumendo possiamo dire, sempre con la cautela che contraddistingue una previsione a medio termiche che sussistono le condizioni per un inizio settimana pienamente estivo sulla Penisola salvo la suddetta locale instabilità all'estremo Sud e con temperature anche al di sopra delle medie stagionali al Centro Nord. Seguite i prossimi aggiornamenti nei quali potremo confermare o correggere questa tendenza.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Seguici anche su Google News


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati