27 luglio 2021
ore 17:31
di Andrea Bonina
tempo di lettura
2 minuti, 6 secondi
 Per tutti
Meteo. Caldo canicolare nei prossimi giorni
Meteo. Caldo canicolare nei prossimi giorni

AL VIA UNA LUNGA ONDATA DI CALORE - Caldo intenso e siccità estrema accompagneranno l'evoluzione meteorologica in Puglia tra la fine di luglio e la prima settimana di agosto. Si ripresenterà il pattern meteorologico che ha già dominato larghi tratti della prima parte dell'estate 2021: un corridoio di correnti fresche, umide e instabili di origine nordatlantica continuerà ad estendersi dalla Scandinavia all'Europa centro-occidentale, alimentando una severa ondata di maltempo temporalesco al Nord Italia; frattanto, in seno all'anticiclone subtropicale, torride correnti di origine sahariana seguiteranno a coinvolgere senza soluzione di continuità il Sud Italia, gran parte del Centro e l'area dell'Egeo.

Mercoledì, tra sole, caldo africano e temporali
Mercoledì, tra sole, caldo africano e temporali

PICCHI DI OLTRE 40°C IN PIANURA, NOTTI TROPICALI - La massa d'aria nordafricana in risalita sulla Puglia determinerà una lunga serie di giornate all'insegna di temperature canicolari. Tra il 28 e il 31 luglio le massime si attesteranno tra i 40 e i 42°C nel Tavoliere di Foggia e i 37-39°C a Lecce, sul medio-basso Salento e nelle Murge. Supereranno diffusamente la soglia dei 35-38°C anche la BAT, l'entroterra barese e il Brindisino: qualche grado in meno solo lungo i tratti costieri interessati dalle brezze marine, a discapito di elevati tassi di umidità relativa e, dunque, accentuate condizioni afose. I notevoli indici di disagio corporeo non risparmieranno nemmeno le ore serali e notturne, specie lungo le coste e nei grandi centri urbani.

ISOLATI DISTURBI MERCOLEDI, POI SOLE E CIELI LATTIGINOSI - La forte ingerenza dell'anticiclone africano aprirà un lungo periodo improntato all'assenza di precipitazioni e a cieli dal peculiare aspetto lattiginoso per effetto dell'afflusso di ingenti concentrazioni di polveri sahariane in sospensione. L'unica eccezione sarà rappresentata, nel corso del pomeriggio di mercoledì 28, dalla formazione di locali annuvolamenti tra il Materano e l'Alta Murgia, ove non sono da escludere brevi e isolati acquazzoni, comunque di scarsa rilevanza. Debole la ventilazione, con mari da poco mossi a calmi.

GRAN CALDO AD OLTRANZA - Come anticipato, la canicola africana coinvolgerà la Puglia anche nella prima settimana di agosto, eccezion fatta per un fugace calo termico tra il 2 e il 3 ad opera di un rapido cavo d'onda, che tuttavia riserverà i massimi effetti sulle regioni del Centro-Nord. Per il ritorno ad un contesto meteorologico meno estremo e nel complesso più affine ai canoni dell'estate mediterranea potrebbe essere necessario attendere l'avvento della seconda decade di agosto.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati