Redazione 3BMeteo
25 maggio 2019
ore 8:50
Redazione 3BMeteo
tempo di lettura
1 minuto, 57 secondi
 Per tutti

STA PER CEDERE L'ANTICICLONE - Dopo aver favorito il temporaneo ritorno di condizioni stabili, gradevoli e ampiamente soleggiate, il promontorio anticiclonico che attualmente interessa parte del Mediterraneo tornerà a defilarsi tra l'Atlantico e i settori nordoccidentali europei, lasciando spazio all'arrivo dell'ennesima perturbazione di questa volubile stagione primaverile. Tra sabato 25 e domenica 26, pertanto, il tempo tornerà a peggiorare in modo marcato sulla Sardegna e le temperature volgeranno ad una marcata diminuzione.

VORTICE CICLONICO CON PIOGGE E TEMPORALI - Nelle prossime ore una circolazione depressionaria si isolerà sul Mare delle Baleari, per poi traslare dapprima tra la Sardegna e le coste della Tunisia e poi, ad inizio settimana, sulle acque del basso Tirreno. La giornata di sabato si aprirà all'insegna di cieli coperti per la diffusa presenza di nuvolosità medio-alta; nel pomeriggio le prime piogge faranno capolino sull'isola a partire dalle province sudorientali, mostrandosi localmente abbondanti in particolare su Ogliastra, Baronie, Cagliaritano e Iglesiente. Massime in calo, nell'intorno dei 18-21°C nei settori centro-orientali, ancora prossime o superiori alla soglia dei 24-25°C nella Nurra.

Nel corso di domenica persisteranno condizioni di generale maltempo, più accentuate lungo la fascia orientale dell'Isola, dove saranno probabili rovesci e locali manifestazioni temporalesche; nella seconda parte della giornata, in concomitanza con la progressiva rotazione delle correnti dai quadranti nordorientali, i fenomeni tenderanno a concentrarsi tra Ogliastra, Nuorese e Costa Smeralda. Temperature in ulteriore calo su valori decisamente inferiori alle medie climatiche della terza decade di maggio, venti in rinforzo a rotazione ciclonica, mari da mossi a molto mossi.

Cieli grigi e condizioni d'instabilità si protrarranno in Sardegna anche nella giornata di lunedì 27, seppur in modo più discontinuo e localizzato. Per un sensibile miglioramento del tempo e un nuovo incremento delle temperature occorrerà attendere l'avvento di martedì, quando l'isola verrà raggiunta da correnti più secche tra Ponente e Maestrale.

Per le previsioni di dettaglio consulta la sezione METEO SARDEGNA.

Segui l'evoluzione meteorologica in tempo reale dai satelliti ad alta risoluzione presenti nella nostra sezione SATELLITI

Non farti sorprendere dalle condizioni meteo-marine: consulta la nostra sezione MARI e VENTI

Dove pioverà nei prossimi giorni? Consulta la nostra sezione MAPPE

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati