22 ottobre 2019
ore 19:00
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 0 secondi
 Per tutti

Situazione: fa ancora molto caldo sull'Italia per il periodo, le temperature massime raggiunte nella giornata di lunedì sono state più tipiche della metà di settembre che della fine di Ottobre. Raggiunti ancora una volta i 30°C in Sardegna, persino 32°C sulla francese Corsica, 28°C registrati poi sulle interne toscane, nel Lazio, in Campania, in Sicilia. Una situazione davvero anomala che continuerà anche per i prossimi due giorni visto che il vortice ciclonico destinato a portare maltempo non arriverà prima di giovedì. Ancora caldo fuori stagione quindi ma poi la diminuzione che interverrà non sarà in grado di riportarci in media, anche per il weekend infatti sono previste temperature molto miti su tutte le regioni. Vediamo un dettaglio giorno per giorno.

Mercoledì: leggero calo al Centro Nord che comunque resta ancora sopra media eccetto Nordovest e Nordest, mentre resiste una diffusa anomalia positiva sull'Italia meridionale e insulare con temperature massime superiori alle medie fino a 6-8°C in più. Ancora possibili 28°C in Sardegna, in Toscana, Lazio, Campania, Sicilia soprattutto sul Palermitano. Non esclusi valori anche superiori nei centri città di Napoli, Palermo. Dettagli

Giovedì: l'arrivo del fronte perturbato associato al minimo e l'aria più fresca che lo accompagna causerà un contenuto calo termico al Centro Nord e sulla Sardegna mentre all'estremo Sud farà ancora caldo con punte fino ai 28°C in Sicilia, Puglia, Calabria interna. Dettagli

Venerdì: Temperature in leggero calo anche all'estremo Sud ma resisterà sull'Italia una anomalia positiva seppur contenuta, sia al Nord dove è previsto in leggero aumento specie in Valpadana che al Centro Sud. 

Weekend: la fase di maggiore stabilità con sole prevalente favorirà un lieve aumento delle temperature con valori che restano sopra media, seppur non di molto su tutta la penisola. Punte ancora fino a 25-26°C saranno possibili al Meridione e sulle Isole Maggiori oltre che sulle regioni tirreniche. Restate aggiornati


Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati