15 agosto 2020
ore 9:30
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 47 secondi
 Per tutti
Caldo ancora intenso su buona parte della Penisola
Caldo ancora intenso su buona parte della Penisola

CALDO AFRICANO A PIÙ RIPRESE SULL'ITALIA: l'anticiclone subtropicale appena insediatosi sul Mediterraneo centrale e su gran parte della Penisola, non ci abbandonerà facilmente. Non c'è infatti un antagonista sufficientemente forte per allontanarlo verso le sue normali latitudini. La depressione atlantica sarà in grado di disturbare in una prima fase le regioni settentrionali e parte del Centro consentendo una sua temporanea ritirata strategica con il caldo che si attenuerà, poi però tornerà a farsi sentire anzi, dalla metà della prossima settimana potrebbe esserci una nuova intensa fiammata africana soprattutto al Centro Sud. Vediamo intanto che temperature ci aspettano per il weekend di Ferragosto e l'inizio della nuova settimana.

Temperature Ferragosto: ancora caldo intenso su gran parte della Penisola con temperature fino a 40°C in Sicilia, 38°C in Calabria, Puglia, Sardegna. Valori normali solo oltre il Po con massime che difficilmente supereranno i 32°C. Afa generalmente elevata al Centro Sud e Romagna. Dettagli

Temperature massime sabato, Ferragosto
Temperature massime sabato, Ferragosto

Temperature domenica: lieve flessione in Emilia Romagna e centrali tirreniche ma con valori ancora leggermente sopra media, restano in media Alpi, Prealpi e Valpadana a nord del Po. Sopra media anche tutto il Sud con punte fino a 38°C in Sicilia e vicine ai 38° su Tavoliere e bassa Sardegna. Dettagli

Temperature massime domenica
Temperature massime domenica

Temperature lunedì: tornano in media anche parte delle regioni centrali soprattutto Toscana, Umbria e Marche, saranno in media anche tutte le regioni del Nord mentre restano sopra media tutte le regioni del Sud e la Sardegna con un possibile nuovo aumento in Sicilia dove si potranno toccare i 40°C. Dettagli

Temperature massime lunedì
Temperature massime lunedì

Giorni successivi: Le temperature non subiranno sostanziali variazioni continuando a mantenersi sopra media al Sud e in media al Centro Nord, da metà settimana soprattutto da giovedì nuova impennata termica

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati