26 settembre 2021
ore 23:54
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 13 secondi
 Per tutti

TERMOMETRI IN CALO, ANCHE AL SUD: l'arrivo dei temporali e dei nubifragi sulle regioni settentrionali ha causato una prima importante diminuzione delle temperature su alcune regioni, soprattutto Piemonte e Lombardia dove le massime non hanno superato i 19-20°C, il caldo resiste sul resto della Penisola con valori ragguardevoli al Sud e in Sardegna dove si raggiungono punte di 34°C. Nel corso dei prossimi giorni il dilagare delle correnti fresche atlantiche e l'arrivo di qualche pioggia comporterà un calo termico anche altrove con valori che si riporteranno entro le medie. Vediamo allora come evolverà il clima nell'arco dei prossimi giorni con le consuete mappe.

TEMPERATURE LUNEDÌ: temperature in calo anche sul resto del Nord, al Centro e parzialmente in Campania, resistono valori sopra media sulle Isole Maggiori e l'estremo Sud con un ulteriore aumento in Sicilia dove si potranno toccare i 34°C.

TEMPERATURE MARTEDÌ: temperature in calo anche al Sud e sulla Sicilia, i valori saranno in media su tutta la Penisola con qualche leggero scarto sopra media sulla Sardegna e le regioni centrali tirreniche fino alla Campania.

TEMPERATURE MERCOLEDÌ: valori più normali sull'Italia, entro le medie del periodo o leggermente superiori a tratti sulle pianure pugliesi e in Basilicata.

GIORNI SUCCESSIVI: da valutare un nuovo calo termico a causa di una perturbazione atlantica che colpirebbe soprattutto l'Adriatico e il Sud.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati