20 ottobre 2021
ore 23:45
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 9 secondi
 Per tutti

CLIMA PIU' AUTUNNALE MA NON PER TUTTI - L'avvio di una fase piovosa per alcune zone d'Italia determinerà un fisiologico calo delle temperature ma la massa d'aria in arrivo è di matrice atlantica e richiamerà venti meridionali sulla Penisola, motivo per il quale, non avremo un calo termico diffuso ma in alcune zone, anche a causa dei venti di garbino ci saranno degli aumenti. Aumenti anche consistenti con valori che potranno raggiungere la soglia dei 24-25°C attestandosi quindi al di sopra delle medie stagionali. Un andamento più lineare lo avremo nei valori minimi della notte, previsti tutti in rialzo. Un aumento già in parte avvenuto al Centro Nord dove le inversioni termiche e il freddo si sono limitati a poche zone. Tra i capoluoghi più freddi di questa mattina all'Alba si segnalano Arezzo con 1°C, Bolzano con 3°C , Pescara con 6°C. Valori tutti destinati a salire. Vediamo allora come andrà:

TEMPERATURE GIOVEDÌ: minime in aumento, anche sensibile sulle pianure del Nord e le valli del Centro con valori che si riportano in media o persino leggermente sopra media. Restano in media i valori al Sud. Massime invece in aumento sul medio Adriatico con valori sopra media su Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia dove si potranno raggiungere anche punte di 24-25°C. Sopra media anche la Sardegna con valori fino a 26°C. Altrove si resta nella norma.

TEMPERATURE VENERDÌ: in diminuzione al Nordovest e col ritorno delle inversioni le minime potranno risultare sotto media seppur di poco, minime normali sul resto della Penisola. Massime in calo invece sul medio Adriatico che torna in media. Sopra media ancora la Puglia e la Basilicata assieme alla Calabria dove si potranno raggiungere i 24-25°C.

TEMPERATURE SABATO: tornano le inversioni termiche al Nord e nelle valli del Centro con valori minimi anche sotto media, minime normali invece al Sud e sulle Isole. Temperature massime non molto variate rispetto al venerdì, in lieve diminuzione al Nord e su parte del Sud, in aumento in Sardegna che torna sopra media, sopra media anche la Puglia con punte di 24-25°C .

TEMPERATURE DOMENICA: temperature minime in ulteriore lieve calo al Nord e nelle valli del Centro con diffusi fenomeni di inversione termica, poche variazioni o minime in lieve calo anche al Sud. Massime poco variate al Centro-Nord salvo locali diminuzioni. In calo sul basso Adriatico.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati